7 deaths of Maria Callas al San Carlo

7 deaths of Maria Callas al San Carlo

Grande attesa per la prima italiana dell’opera 7 Deaths of Maria Callas, che Marina Abramović, autrice ed interprete, dedica al compianto soprano, icona di bel canto e stile di vita che rinnova il mito della Diva, prima star che seppe avvicinare il grande pubblico alla lirica. Lo spettacolo, in scena dal 13 al 15 maggio 2022 al Teatro di San Carlo di Napoli, rappresenta le morti “sul palco” della Callas protagonista in Carmen, Tosca, Otello, Lucia di Lammermoor, Norma, Madama Butterfly e La traviata.

7 Deaths of Maria Callas è una produzione multimediale che unisce video e performance dal vivo. Le interpretazioni della Callas rivivono nel corpo e nei movimenti di Marina Abramović e nella voce di sette grandi interpreti: Annalisa Stroppa (Carmen), Valeria Sepe (Floria Tosca), Nino Machaidze (Desdemona), Jessica Pratt (Lucia Ashton), Roberta Mantegna (Norma), Kristine Opolais (Cio-Cio-San), e Selene Zanetti (Violetta Valery).

Marina Abramović firma regia e scene, Marko Nikodijević è autore delle musiche; dirige Yoel Gamzou. Firma i costumi Riccardo Tisci, la regia video Nabil Elderkin. Una chicca: protagonista in video Willem Dafoe, il cattivo che tenterà di eliminare la Callas, impersonata dalla Abramović, nei sette finali d’opera.

La vita della Callas è stata leggendaria, drammatica, come il suo registro vocale, come la sua arte capace di fondere canto e arte scenica, interpretazione e postura, belcanto e recitazione, forte della lezione assorbita da Zeffirelli e Visconti, straordinaria Medea di Pasolini. Poi la malattia, i dolori fisici e sentimentali, la solitudine, porteranno al lento declino la voce più conosciuta e amata al mondo. Nessuno meglio di Abramović può raccontarne le celebri interpretazioni, artista icona della performance art che stupisce sempre coinvolgendo sempre lo spettatore in eventi interattivi e di forte impatto emotivo.

Cinque le repliche dello spettacolo, una coproduzione internazionale tra il Teatro di San Carlo e altri massimi teatri internazionali: Bayerische Staatsoper, Deutsche Oper Berlin, Greek National Opera Athens, Liceu de Barcelona, Opéra National de Paris. Venerdì 13 maggio, ore 17; venerdì 13 maggio, ore 21 (doppio spettacolo); sabato 14 maggio, ore 17; sabato 14 maggio, ore 21 (doppio spettacolo), domenica 15 maggio, ore 17.

 

(foto di Marco Anelli)

 

 

 

 

Share