Sorprendenti creature

Una scena

Una scena

Secondo appuntamento con l’opera di Raffaele La Capria. Il progetto L’armonia perduta, curato da Luca De Fusco per il Ridotto del Mercadante di Napoli, continua con la messinscena di Guappo e altri animali diretto da Francesco Saponaro, interpretato da Giovanni Ludeno, e dal giovanissimo Leone Curti (dal 28 gennaio al 2 febbraio). Il romanzo è dedicato a Guappo, il cane cui lo scrittore ha voluto più bene e ad altre sorprendenti creature. “Un ‘personale bestiario’, – dice il regista – un catalogo delle presenze animalesche che si annidano nella parte più primitiva di un immaginario carico di sgomento per le sorti che gli uomini hanno voluto riservare alla natura e all’universo animale”. L’ intimo dialogo tra uomo e animale è ambientato davanti a una delle tante vasche che imprigionano la libertà dei pesci, tra i corridoi della Stazione Zoologica ‘Anton Dohrn’ di Napoli. “Perché – spiega Saponaro – dietro la diapositiva traslucida di una bella giornata, dietro quest’ansia pulsionale di vita e di gioia, resta sempre in agguato il presagio del dolore…”.

Lo scrittore Raffaele La Capria interverrà alla prima di martedì 28 gennaio alle ore 21.00.

 

Share