A Bari il progetto “Messa notti sacre”

A Bari il progetto “Messa notti sacre”

Una prima esecuzione assoluta il 3 ottobre 2021, alle ore 18,30 nella chiesa San Domenico di Bari. Nell’ambito della rassegna Messa Notti Sacre per coro e orchestra campionata, sarà eseguita la nuova creazione di Miro Abbaticchio al pianoforte, accompagnato dal coro Dilecta Musica, diretto da Enzo Damiani.

Le nuove tecnologie digitali in ambito musicale – spiega il musicista – hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto. Le cinque parti dell’opera (Kirie, Gloria, Alleluia, Santo, Agnello di Dio), che costituiscono l’unico legame con la liturgia tradizionale, presentano un dialogo serrato tra il coro polifonico e le basi elettroniche, che rappresentano il tessuto sinfonico su cui poggia l’intera struttura sonora”.

I campionamenti delle varie sezioni orchestrali, derivano dagli studi di registrazione più importanti del panorama musicale internazionale: Londra, Los Angeles, Berlino. Artisti famosi come Hans Zimmer, Thomas Newman, Vangelis, nelle loro colonne sonore spesso si avvalgono di questi suoni, fondendo la tecnologia con l’orchestra tradizionale. E’ la stessa passione che il compositore Miro Abbaticchio ha riversato nella sua Messa. Fusione tra uomo, cioè il coro polifonico, e la macchina, rappresentata da computer e tastiere, che gestiscono i suoni elettronici in un contesto liturgico ibrido, in cui “la scienza è al servizio della Parola di Dio”.

Dopo il concerto, la Messa conclusiva di monsignor Giuseppe Satriano, arcivescovo di Bari-Bitonto.

 

(Nella foto Miro Abbaticchio alle tastiere)

Share