Addio a un pioniere: Arnaldo Delehaye

Addio a un pioniere: Arnaldo Delehaye

Un altro amico se ne va. Anche Arnaldo Delehaye ci ha lasciati. Collega innanzitutto. Tanto tempo fa, pioniere dell’informazione, della televisione, Arnaldo guardava lontano. Regista originale, ideatore di programmi televisivi, docente, allievo di Nanni Loy, non ha mai smesso di sperimentare, ideare, “fare”. Il suo entusiasmo era contagioso, sempre sorridente, anche quando la vita l’ha colpito duramente.

Il suo ormai celebre film “Bruciate Napoli” del 2017 ha finalmente ricevuto i giusti riconoscimenti, ma soprattutto all’estero, nel mondo.

Arnaldo Delehaye

Si discuteva piacevolmente con Arnaldo: della vita, di progetti e ne nasceva sempre qualcuno, o almeno la voglia di realizzarlo.

Ci eravamo rincontrati da qualche anno, perché per me chi vale non si dimentica, e allora…. Non potevo non pensare a lui per una mia idea che lo intrigò parecchio. Il tempo non è bastato.

Di lui uomo restano il sorriso e la serenità che emanava, l’entusiasmo, la passione. Dell’artista geniale, tutto quanto con fatica e caparbietà, ha realizzato.

 

Share