Bolle a Napoli: danza per tutti

Bolle a Napoli: danza per tutti

On Dance, la grande Festa della Danza ideata da Roberto Bolle e che ha spopolato a Milano lo scorso anno, approda a Napoli nel week end, il 18 e 19 maggio. On Dance. Accendiamo la Danza, si può leggere anche come onda di danza ed eventi che invaderanno gioiosamente e porteranno la danza a tutti, per le strade, nei luoghi più significativi, al pubblico di tutte le età. Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e l’assessore comunale alla Cultura Nino Daniele sottolineano il grande affetto dei napoletani, l’importanza della cultura che mai deve essere elitaria, l’amore per la danza che appartiene a tutti i napoletani.

Roberto Bolle, assente da otto anni in città, è felice di riabbracciare i napoletani con la sua danza, ricambiandone affetto, ammirazione ed entusiasmo. Il desiderio dell’ètoile scaligera è quello di portare la danza fuori dai luoghi elitari, avvicinarla alla gente. La due giorni di danza diffusa avrà quale luogo privilegiato il Lungomare in piazza Vittoria, con un’open class che dura tutto il sabato, con yoga, danza per i bimbi, classica, contemporanea, modern, hip hop e tango. La street dance con l’atteso Qualifier del Red Bull Dance Your Style si terrà alle ore 18 in piazza Dante e sarà presentato dal rapper ENSI. I due finalisti parteciperanno al National Final di Milano e i vincitori al contest internazionale presso La Grande Halle di Parigi.

Il sabato pomeriggio Bolle, con Maurizio De Giovanni, incontrerà i bambini dello Spazio Comunale Piazza Forcella che ospita la biblioteca “Annalisa Durante”. Anche la sera si accende di eventi: sabato, alle ore 21, lo swing anima piazza del Municipio con danze aperte a tutta la città. Dalle 22 fino a notte inoltrata è di scena il tango, al Maschio Angioino, con performance di professionisti.

La domenica gran finale con lo show all’Arena Flegrea. Roberto Bolle, accompagnato da grandi ballerini e amici artisti, illumina la sera con un grande spettacolo presentato da Luisa Ranieri. Dividono il palco con l’ètoile Andrea Bocelli e Stefano Bollani, per la prima volta insieme. Bocelli interpreterà “Con te partirò”, canzone che gli ha regalato il successo anche nella musica pop; il tenore duetterà con Bolle e con Nicoletta Manni, prima ballerina del Teatro alla Scala. Serena Rossi farà un omaggio a Pino Daniele, assieme al violinista Alessandro Quarta e Stefano Bollani, col suo pianismo unico, regalerà anche lui un successo napoletano al pubblico. Il costo del biglietto, simbolico, è di cinque euro e sarà interamente devoluto allo Spazio Comunale Piazza Forcella. “Con questo progetto voglio far avvicinare il maggior numero possibile di persone alla danza. È il mio omaggio e il mio ringraziamento a questa città”, dice Bolle che il 6, 7, 8 e 9 settembre 2019 sarà al Teatro di San Carlo.

 

La foto di Roberto Bolle è di Gilda Valenza

Share