Cinema d’impegno al Vomero

Cinema d’impegno al Vomero

Dal 10 settembre 2018 il Cinema Acacia di Napoli (Via Raffaele Tarantino 10, al Vomero), presenta la rassegna Liberi per la direzione artistica di Sergio Sivori.

Attore e regista di razza, Sivori propone pellicole d’impegno sociale, con un occhio di riguardo alle produzioni meridionali. Reduce dal successo riscosso con la rassegna “Vomero Fest”, sempre in veste di direttore artistico, con la direzione organizzativa di Maria Rosaria Picardi, rilancia il cinema nel quartiere napoletano che nel secolo scorso fu sede di prestigiose case di produzione cinematografica, veri e propri “studios” stile Cinecittà.

“Liberi” offre al pubblico non solo proiezioni di film che indagano interessanti tematiche contemporanee, ma anche incontri con registi, autori, attori dei film in programmazione, un arricchimento per tutti gli appassionati della settima arte. Sono già stati proiettati, lunedi 10 settembre, il film “Le Verità”, regia di Giuseppe Alessio Nuzzo, produzione Paradise Pictures; martedi 11 settembre il film “Caina”, regia di Stefano Amatucci, produzione Movieland; lunedi 17 settembre il film “Era giovane e aveva gli occhi chiari”, regia di Giovanni Mazzitelli, produzione Cinema Fiction; martedi 18 settembre il film “Il Viaggio”, regia di Alfredo Arciero, I.N.C.A.S. produzioni.

Sergio Sivori

Si prosegue, martedi 25 settembre, con il film “Nato a Casal di Principe”, regia di Bruno Oliviero, produzione 39 Films, Cinemusa, Rai Cinema; giovedi 27 settembre il film “Il Vangelo secondo Mattei”, regia di Antonio Andrisani e Pascal Zullino, produzione Moovioole, Run Film; martedi 2 ottobre ultimo film, “Prigioniero della mia libertà”, regia di Rosario Errico, Immagine Corporation Production.

Ingresso al costo di 6 euro, oppure abbonamento per sette ingressi al costo di 31,50 euro

 

 

 

Share