Dialogo tra pensatori

Dialogo tra pensatori

Scontro filosofico tra due maestri del pensiero classico, portato in scena da Enzo Vetrano e Stefano Randisi al Teatro Nuovo di Napoli dal 5 dicembre 2019.

Dopo Totò e Vicé e Riccardo3, i due artisti propongono Quando la vita ti viene a trovare – Dialogo tra Lucrezio e Seneca, il dialogo immaginato dal latinista Ivano Dionigi, tratto dall’omonimo libro edito da Laterza: per guardare a due diverse anime che abitano la cultura occidentale da secoli.

Lucrezio e Seneca: autori necessari non solo perché hanno segnato la storia del pensiero europeo, ma soprattutto perché sono simboli di due concezioni rivali del mondo. Antagonisti su tutto: scegliere la politica o l’antipolitica? Rimanere soli a riva a osservare le tempeste della vita, oppure salire a bordo senza curarsi dei compagni di viaggio? Adottare le leggi del cosmo o le leggi dell’io? Di fronte a Dio e alla morte, credere o capire? Non importa quali risposte abbiano dato, importa invece la loro allergia al pensiero unico.

Per rispettare e rispecchiare la loro “diversità”, “drammaticità” e “permanenza”, al latinista Ivano Dionigi è sembrato naturale farli incontrare nella forma ravvicinata e viva del dialogo, dove la parola e la ragione (logos) dell’uno incrociano e attraversano (dia-) la parola e la ragione dell’altro. Ogni volta che ti schieri per l’uno ti assale il dubbio che la ragione stia con l’altro: perché entrambi hanno scritto di noi e per noi. Icone della bigamia del nostro pensiero e della nostra anima. I classici nascono postumi.

Musiche originali di Alessandro Cipriani, scene e costumi di Mela Dell’Erba, video e luci di Antonio Rinaldi.

 

Una scena (foto di Luca Del Pia)

Share