Fantasmi a Napoli

Fantasmi a Napoli

Il manifesto dell'evento

Il manifesto dell’evento

I Palazzi degli Spiriti. Fantasmi a Napoli: percorsi turistici e culturali tra sacralità ed esoterismo” è l’intrigante, intenso itinerario a cura di Annamaria Ghedina con la Fondazione Forum Universale delle Culture di Napoli, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli. Direttore vicario del mensile Lo Strillo, scrittrice, esperta di esoterismo, Ghedina ha all’attivo diverse pubblicazioni di successo, da “Guarda ai fantasmi di Napoli e dintorni” a “Fantasmi a Napoli. Guida agli spettri della città e dintorni”, da “Il ritorno del Principe di Sansevero e altre strane storie paranormali neapolitane” al recente “L’Impiccata della Vicaria. La sanguinaria storia di Giuditta Guastamacchia, il “fantasma degli avvocati” sulla vera storia vera di Giuditta Guastamacchia, spietata assassina o forse solo una donna dalla mentalità troppo avanzata per il ‘700. La storia è nata da una lunga e intensa ricerca dell’autrice che getta sempre uno sguardo inconsueto, profondo, una lettura storica e psicologica degli eventi. L’itinerario che si snoda dal 21 al 30 giugno coinvolge luoghi famosi quali il Convento di San Domenico Maggiore, Castel dell’Ovo, Palazzo Venezia, lo Spazio Nea e narra, fuor di stereotipi, le vicende di personaggi del calibro del Principe di Sansevero, Maria D’Avalos, Giuditta Guastamacchia e altri nobili fantasmi che infestano dimore storiche e raccontano di una cultura antica ricca di passioni e misteri irrisolti. Affascinanti come la città che non smette di stupire e attrarre turisti anche per i suoi miti e leggende.

 

 

 

 

 

 

 

Share