I Teatri in Blu di Cetara

I Teatri in Blu di Cetara

Il teatro aggiunge bellezza a bellezza: al via la quarta edizione della rassegna “Teatri in Blu”, ideata da Vincenzo Albano per Cetara e il suo incantevole scenario naturale. Finanziata e promossa dalla Regione Campania attraverso la Scabec Spa, la kermesse, che si avvale della sinergia tra Erre Teatro e l’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Cetara, si snoda dal 28 agosto per tutti i venerdì di settembre 2020. Il palcoscenico delle precedenti edizioni era la tonnara, sostituita dalla Piazzetta Grotta causa emergenza Covid. Afferma Vincenzo Albano: “L’edizione di quest’anno è un’occasione importante da cogliere, non per riprendere, ma per ricostruire”.

L’ evento che ha aperto il cartellone, “E bastava un’inutile carezza a capovolgere il mondo”, ha visto la presenza, per la prima volta in Campania, di Arianna Scommegna, attrice premio Ubu 2014, che si è avvalsa della fisarmonica di Giulia Bertasi che firma anche arrangiamenti e drammaturgia dello spettacolo.

Il 4 settembre sarà la volta di Claudio Morici, attore e autore di romanzi e racconti, e Ivan Talarico, cantautore, poeta, teatrante, insieme nello spettacolo “Freschibuffi e altre trasmigrazioni dell’anima”. Il lavoro ha debuttato all’Auditorium Parco della Musica di Roma ed è reduce dal tour che ha fatto tappa a Milano, Torino, Napoli, L’Aquila. L’11 settembre Lorenzo Kruger, cantante e autore di tutte le canzoni dei Nobraino con i quali ha firmato sei album, presenta le sue irriverenti “Musiche Metropolitane”. Il 18 settembre prima volta in Campania anche per “Libertini Invisibili. Tondelli vs Calvino”, di e con Bebo Guidetti e Lodo Guenzi, rispettivamente beatmaker e voce dello Stato Sociale. Un reading imperdibile che intreccia “Altri libertini” e “Le Città Invisibili”, con una musica imprevedibile, coinvolgente. Gran finale, il 25 settembre, con la cantautrice e scrittrice pesarese Maria Antonietta. Reduce dal lungo tour del reading musicale tratto dal suo primo libro, “Sette ragazze imperdonabili”, conclusosi nella Prima Diffusa della Scala di Milano, l’artista si racconta con riflessioni, letture e molte canzoni.

 

INFO

Prenotazione obbligatoria, biglietti disponibili fino ad esaurimento posti. Ingresso 6 €. Per contatti: 329 4022021 – info@erreteatro.it.

 

Share