Il rapper… teatrale

Il rapper Clementino

Il rapper Clementino

E’ arrivato al rap grazie al teatro. Clementino o Iena White, com’è conosciuto, arriva da venerdì 26 aprile al teatro Bolivar di Napoli con il suo Clementino Live Theater. Viso ancora più noto per la partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo (ha accompagnato gli Almamegretta con il brano “Il ragazzo della via Gluck” insieme con Marcello Coleman e James Senese) presenta il suo ultimo spettacolo, musicale e teatrale, che ha scritto con il fratello Paolo Maccaro. “Al teatro sono molto legato: mi aiuta nei live. – dice – Credo di aver trovato il giusto equilibrio tra la memoria, l’improvvisazione, la modulazione della voce, il contatto con il pubblico e, perché no, anche l’interpretazione del testo”.

Con questo spettacolo, il rapper partenopeo (è nato a Nola) spazierà tra argomenti di vario tipo riuscendo a mettere in rima frasi che seguono un determinato filo logico. Influenzato nel suo modo di fare rap dalla musica ascoltata dai genitori, Clementino nel suo spettacolo confermerà le radici teatrali da lui amate ritenendo estremamente teatrali interpreti ed autori come  Carosone, Pino Daniele ed i 99 Posse. E anticipa che a maggio, sarà in distribuzione il suo nuovo album che si intitolerà “Mea Culpa”.

Share