Il ritorno di un maestro

Una scena

Una scena

Ritorna al Teatro Mercadante di Napoli (Fino al 10 marzo ) The Suit di Peter Brook, Marie-Hélène Estienne e Franck Krawczyk, spettacolo che ha debuttato all’ultima edizione del Napoli Teatro Festival Italia. In scena gli attori Nonhlanhla Kheswa, Jared McNeill, William Nadylam, e i musicisti Arthur Astier (chitarra), Raphaël Chambouvet (piano), David Dupuis (tromba).

Tratto dal romanzo dello scrittore sudafricano Can Themba, The Suit racconta la singolare storia di Philomen e Matilda, marito e moglie, sudafricani di classe media, di Sophiatown, presso Johannesburg, ai tempi dell’Apartheid. Apparentemente il loro è un matrimonio perfetto, ma un giorno, avvertito da un amico incontrato in autobus andando al lavoro, Philomen rientra inaspettatamente a casa dove scopre Matilda a letto con l’amante, il quale nella fretta di scappare non riesce a portar via il vestito. Per vendicarsi, Philomen impone alla donna di trattare d’ora in poi quell’abito come un ospite di riguardo, da intrattenere, da curare, da far sedere a tavola, da portare a passeggio, a perenne ricordo del suo tradimento.

The Suit è l’allestimento in inglese di Le Costume, prima regia in lingua francese del testo firmata da Brook nel 1999. “Niente in teatro è mai definitivo, alcuni soggetti si esauriscono, altri al contrario maturano, cambiano aspetto, sentono il bisogno di tornare. – dichiara Peter Brook, spiegando la ripresa del testo – È ciò che è successo con Le Costume. All’epoca della prima messinscena avevamo sentito il bisogno d’introdurre della musica nella pièce e abbiamo utilizzato brani registrati. Con grande naturalezza oggi abbiamo voglia di tornare verso questa avventura e di presentarla nella sua lingua originale, l’inglese, con una piccola orchestra sulla scena in una versione tra il parlato e il cantato”.

Share