La magia oltre ogni immaginazione

La magia oltre ogni immaginazione

 

Al Teatro Cilea di Napoli sabato 11 maggio alle ore 21.00 e domenica 12 alle ore 18.00, arriverà il trasformista, mago, clown ed attore, Luca Lombardo con il suo spettacolo Poubelle, ovvero La magia oltre ogni immaginazione. Definito da tutti come “The Crazy Performer” lo straordinario artista, si presenterà, per la prima volta in scena nella sua Napoli, con un lavoro scritto da lui stesso insieme ad Augusto Fornari che per l’occasione firma anche la regia. Lo spettacolo porterà in scen, attraverso una mirabolante sequenza di cambi d’abito, magie, visual comedy e momenti di chiara poesia, venticinque personaggi.

Per il pubblico napoletano, uno show inedito arricchito da alcuni numeri di successo già presentati ed applauditi in Francia, Spagna, Emirati Arabi, Cina ed Egitto.

Con “Poubelle” che tradotto dal francese significa “rifiuti” e con il suo clochard protagonista, a prendere corpo saranno momenti di pura magia e di stimolante fantasia. Un modo di fare spettacolo, quello di Luca Lombardo, capace di raccontare, come in un sogno, la storia della sua vita fatta anche di grandi scelte come quella di abbandonare la carriera militare per andare a lavorare in un circo.

Tra cambi d’abito e ritmi da record a comparire in scena saranno personaggi celebri come Super Mario, Mary Poppins e l’amico Spazzacamino, Peter Pan, Braccio di Ferro, Olivia e tanti altri.

Con una sorpresa finale, che porterà persino un pezzo di mare in palcoscenico, lo show “Poubelle” registrerà com’è tipico di Lombardo il costante coinvolgimento del pubblico, durante il quale il trasformista farà volare una spettatrice. Durante la seconda parte dello spettacolo grande spazio sarà dedicato alla mimica e al silenzio.

Profondo esploratore ed ammiratore di Arturo Brachetti, Lombardo porterà tra il pubblico un nuovo modo di interpretare i cambi, passando dal ruolo di primo clown a quello di prestigiatore, trasformista ed attore. Dopo aver frequentato il Club Magico di Napoli per otto anni da prestigiatore professionista, l’artista ha approfondito la tecnica del trasformismo e della recitazione.

Share