Nasce Zona Vomero

Nasce Zona Vomero

Gli artisti in cartellone

Michele Caputo con gli artisti in cartellone

Nasce un nuovo spazio teatrale a Napoli, ad opera della famiglia Mirra. Si chiama Zona Vomero. 56 posti, le poltrone che furono del teatro Diana e un piccolo palcoscenico, che accoglierà “ogni forma d’arte, teatro, musica e cabaret – spiega Michele Caputo che lo dirige – Un’alternativa ai grandi spazi, sia per i giovani artisti che per i professionisti”.

Cinque spettacoli per questa prima stagione, che si inaugura il 27 marzo con una serata d’onore di Antonio Casagrande, in scena con Caffè notturno, libero adattamento di Maurizio Casagrande dalla novella di Luigi Pirandello. “Abbiamo stravolto un classico, – spiega Casagrande padre – un’operazione audace che vede lo scontro generazionale, quello tra gli avventori, tra l’ignoranza e la cultura, tra teatro nuovo e vecchio, tra vita e morte”. Il cartellone è diviso quattro sezioni: il teatro, il giallo, il comico, la musica. Per la seconda sezione, salirà sul piccolo palco Maurizio de Giovanni, che reciterà, insieme con un attore, alcuni racconti dal suo ultimo libro “Il resto della settimana” (17—19 aprile). Per la musica, Tony Tammaro con il suo “spettacolo tamarro”: pezzi classici e brani dal nuovo cd. Il comico sarà rappresentato dal’’1 al 3 maggio, da Lucio Caizzi con Besame Lucio, “una serata d’amore e sull’amore”, spiega l’attore che risponderà alle domande (solo in voce) dell’onirica compagna, interpretata da Bianca Guaccero. Dal 24 al 26 aprile, si esibirà il mago Mario Guarracino. Illusionismo e prestidigitazione dal vivo.

Tutti i giovedì alle ore 21,00 (dal 20 marzo) , si trasferisce dal teatro Diana Komikamente, il laboratorio di cabaret, che Michele Caputo dirige da tempo e che conduce con Benedetta Valanzano. Uno spazio per la comicità di oggi, aperto ai giovani con ospiti a sorpresa.

Per completare l’offerta, Zona Vomero promuove alcuni corsi, nell’ambito delle arti teatrali, tra cui l’atelier di make-up, condotto da Enzo D’Anna. Il Teatro’s party, per festeggiare le ricorrenze. Il corso over 60 I pensionati. Perrys Accademy: tutti i lunedì per avvicinarsi alla musica e al canto di tutti i generi, anche classico napoletano, con Diego Perris.

Share