Risate fra preti e prostitute

Fabio Brescia

Fino al 15 marzo è in scena al teatro Bracco di Napoli, Santa mutanda commedia comica  di  Fabio Brescia, Caterina De Santis, Luciano Medusa.

Interpretata e diretta dallo stesso Fabio Brescia, con Diego Sanchez, Enzo Arciello, “Santa Mutanda – spiega il regista – è la storia di una prostituta extracomunitaria che si trova a Napoli attirata da un uomo senza scrupoli che le ha promesso un posto in tv. Arrivata da noi, come purtroppo molto spesso succede anche nella realtà, si deve invece confrontare con il mestiere più antico del mondo. Ad un certo punto riesce, sottraendo dei soldi agli incassi serali, a comprare un biglietto aereo per tornare al suo paese e fugge dal suo aguzzino rifugiandosi nella Parrocchia di Santa Giacinta dove trova Peppino il sacrestano che tenterà in tutti i modi di aiutarla a fuggire.

Nella  parrocchia però c’è un intenso viavai e Peppino deve faticare non poco a nascondere la ragazza, ciò provocherà una serie di situazioni comico-surreali che di certo provocheranno il riso del pubblico. A questo aggiungete la strafamosa Deborina che deve fare la prima comunione obbligata da 4 zie arcigne ed un finale a sorpresa che coinvolgerà addirittura il parroco della Parrocchia di Santa Giacinta… “.

Share