Parole e musica per Paolo Poli

Parole e musica per Paolo Poli

Come dimenticare Paolo Poli. O come non ricordarlo? Poliedrico, irriverente, geniale, sempre provocatorio, ha lasciato una grande segno nella storia del Teatro. Lo ricorda Pino Strabioli, che torna in palcoscenico per l’occasione. Lui, che lo ha conosciuto bene, intervistato, provocato. Per farlo a Napoli, ha scelto il Teatro Sannazaro, dove venerdì 25 novembre 2022, alle ore 21 sarà il protagonista di Sempre fiori mai un fioraio Omaggio a Paolo Poli, con Marcello Fiorini alla fisarmonica e con i video di Edoardo Pugliese.

Paolo Poli si è raccontato a Strabioli durante una serie di pranzi trascorsi nello stesso ristorante, alla stessa ora nell’arco di due anni. Da quei ricordi ne è nato un libro Sempre fiori mai un fioraio, edito da Rizzoli e l’omonimo spettacolo.

Pino Strabioli in scena

Una serata dedicata al pensiero libero, all’irriverenza, alla profonda leggerezza di un genio che ha attraversato il Novecento con la naturalezza, il coraggio, la sfrontatezza che lo hanno reso unico e irripetibile. L’infanzia, gli amori, la guerra, la letteratura, pennellate di un’esistenza che resta un punto di riferimento non soltanto nella storia teatrale di questo Paese.

Pino Strabioli ha affiancato Poli in palcoscenico ne I viaggi di Gulliver e insieme hanno condotto per Rai Tre Lasciatemi divertire otto puntate dedicate ai vizi capitali.

 

 

Share