Teatro galleggiante

Teatro galleggiante

Alle Terme – Stufe di Nerone (Bacoli) domenica 21 luglio, alle ore 21.30, terzo appuntamento dell’ottava edizione di TEATROallaDERIVA (il teatro sulla zattera), dove Virus Teatrali presenta Tre. Le sorelle Prozorov, nell’adattamento e regia del pluripremiato Giovanni Meola, mentre la drammaturgia, tratta da “Tre Sorelle” di Anton Cechov, è collettiva, scritta dal regista con le attrici: Roberta Astuti, Sara Missaglia e Chiara Vitiello.

“Misurarsi con Cechov contempla una lotta feroce con quanto ha scritto ma ancor di più con il suo ‘non detto’. – spiegano – Si è così partiti da ‘Tre sorelle’ per giungere ad una riscrittura drammaturgica in grado di mettere in scena i suoi tanti personaggi con sole tre attrici e senza alcun oggetto o scenografia. Con un lavoro profondo sulle relazioni e sui corpi. Insomma, è Cechov anche se non lo è”.

 

Trailer:

 

 

Questo progetto mi è particolarmente caro perché assieme alle attrici e alla mia assistente abbiamo voluto condividere una sfida intrigante e allo stesso tempo rischiosa: sceglierci e regalarci una disponibilità allo studio e alla pratica rarissimi in questo campo. Per chi fa teatro, per chi si misura ogni giorno con il tentativo di dare vita, in scena, a qualcosa che abbia un senso (razionale, epidermico, carnale, visivo, estetico, concettuale o quale che sia) e che, appunto, riesca ad avere ‘vita’ e a ritrasmetterla, Cechov è un baluardo col quale, prima o poi, fare i conti.

E noi questo abbiamo provato e stiamo provando a fare.

Giovanni Meola

Share