Tragicomica Porcaro

Tragicomica Porcaro

Rosalia Porcaro

Rosalia Porcaro torna in scena con il suo ultimo spettacolo. Dal 17 al 19 febbraio al Teatro Delle Palme di Napoli, è protagonista di Core ‘Ngrato, scritto con Corrado Ardone.

Apprezzata per la sua simpatia, l’irresistibile comicità, l’attrice partenopea racconta la tragicomica storia di una madre e di una figlia, nella fase della terza età. Quando i ruoli s’invertono e le madri diventano figlie e le figlie assumono il ruolo di madre. Quando la memoria di una madre svanisce e con sé la propria storia, nasce l’occasione di conoscersi nel profondo, incontrandosi non come madre e figlia ma come persone.

In scena, e da contraltare a questa storia, i musicisti del Trio Anema (già in tournée con Rosalia Porcaro nello spettacolo “Mamme, suocere e vajasse”), sottolineano le atmosfere delle scene, alleggerendo o incalzando i toni della narrazione. Lo spettacolo è diretto da Carlos Branca, regista argentino, collaboratore di Luis Bacalov con cui ha curato opere liriche rappresentate nei principali teatri Italiani ed argentini. Branca, per il teatro, è stato anche interprete vestendo i panni di J.Luis Borges diretto da Giorgio Barberio Corsetti mentre, come regista, ha curato “Con el respiro del tango”, distillato vitale del bios Argentino interpretato da Michele Placido.

Share