Una leggenda indiana

Una leggenda indiana

Sarà l’attrice Rosaria De Cicco con il testo di Joan Didion, L’anno del pensiero magico per la regia di Enrico Maria Lamanna, la protagonista al Teatro Trianon Viviani del nuovo appuntamento con il Napoli Teatro Festival Italia. In scena con la produzione di “Suoni&Scene” (sabato 6 luglio alle ore 21 e domenica 7 luglio alle ore 19), la commedia presentata nella versione tradotta da Alessandra Serra, è tratta dal romanzo biografico omonimo, trasformato in monologo dalla stessa autrice, rappresentata a Broadway da Vanessa Redgrave.

Una donna, una sedia, ricordi… un marito morto all’improvviso a tavola – dice il regista Lamanna – Lei è una sceneggiatrice che si trova a raccontare una storia, la sua. La figlia in coma. Lei la donna moglie madre con dolore affronta la luce del giorno dopo. A farle compagnia le scarpe del marito per quando tornerà, perché lui tornerà come afferma la leggenda indiana. Poi la consapevolezza, la borsa della figlia ricaduta in coma stretta al petto improvvisamente dopo un risveglio di 6 mesi. Lo scoraggiamento, la paura e la richiesta di aiuto. Non credere più a niente. Ma poi le scarpe e se il marito tornasse? Meglio aspettare e lasciare il pensiero errante che vada ancora un po’ nei sogni nella speranza, nella vita. Torna a lavorare con me una delle mie attrici feticcio, Rosaria De Cicco”.

Share