Variazioni sul tema

Un momento di "Demetrio e Polibio"

Un momento di “Demetrio e Polibio”

Ecco gli appuntamenti del Teatro di San Carlo di Napoli dal 27 maggio al 1 giugno 2013.

Mercoledì 29 maggio, ore 20.30, al Teatrino di Corte di Palazzo Reale, per la Stagione d’Opera 2012-13 è in programma “Demetrio e Polibio” di Gioachino Rossini. Alessandro De Marchi dirige Orchestra e Coro del San Carlo, maestro del Coro Salvatore Caputo. Allestimento del Rossini Opera Festival, la regia è di Davide Livermore (ripresa da Alessandra Premoli). Nel cast, il soprano Jessica Pratt (Lisinga), Yijie Shi (Demetrio-Eumene), Dario Russo (Polibio), Viktoria Yarovaya (Demetrio-Siveno). Il regista propone una lettura moderna ed innovativa del titolo, rinunciando all’ambientazione tradizionale tra palazzi reali e coorti militari. L’azione è spostata nella prospettiva rovesciata del “dietro le quinte” alle cui spalle c’è la platea di un teatro nel quale è appena terminata una recita. Fino al 7 giugno.

Giovedì 30 maggio, ore 20.30, per la Stagione Sinfonica 2012-13, è in programma “Women in Music: Concerto di donne per le donne“, appuntamento attraverso il quale il San Carlo lancia un messaggio di sensibilizzazione sulla condizione femminile contro ogni forma di violenza sulle donne. Ospiti della serata: la giornalista e scrittrice Titti Marrone, e l’attrice Licia Maglietta che proporrà una lettura scenica di “Rolando” (tratto da “Peripezie di una vedova” di Silvana Grasso). In scena, il Coro femminile del Teatro di San Carlo diretto da Salvatore Caputo, con voci soliste Pina Benincasa e Annarita Marchi, arpa solista Antonella Valenti. In programma: Jesus Guridi, “Viejo Zortzico”; Sergej Rachmaninov, “Sei cori per coro femminile e pianoforte Op. 15”; Carlos Salzedo, “Variations sur un theme dans le Style ancien”; Benjamin Britten, “A Ceremony of Carols”.

Sabato 1 giugno, ore 20.30 al Teatro di San Carlo, concerto dedicato alla “Festa della Repubblica“, con il Coro di Voci Bianche diretto da Stefania Rinaldi e la partecipazione del Jazz Ensemble del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli diretto da Marco Sannini. Il programma della serata propone canzoni e musiche che raccontano la storia d’Italia. Interviene Philippe Daverio che leggerà gli articoli della Carta Costituzionale dedicati all’Arte e alla Cultura.

Share