VIZIETTO NAPOLETANO

Verve tutta partenopea al Cabaret Portalba di Napolidove va in scena fino al 10  gennaio Un vizietto napoletano, scritto e diretto da Gianfranco Gallo. Trasposizione del famoso film con Ugo Tognazzi e Michel Serrault.

Trasferendo al Banana blue la nota vicenda dei travestiti de La cage aux folles, l’autore dà vita a una commedia spumeggiante e divertente che facendo sorridere, pone l’accento su una tematica sempre attuale: la diversità messa a confronto col perbenismo borghese, tra politica e raccomandazioni.

Accanto a Diego Sanchez, che impersona un nevrotico Antoine, proprietario del locale, recita Mariano Gallo (in arte Priscilla) nei panni di  una sfavillante Butterfly, drag queen sul viale del tramonto.

Un’allegra corte di travestiti, personaggi scandalosi, ma ricchi di umanità e poesia, ballano, cantano e battibeccano tra di loro tra una battuta alla napoletana, qualche citazione e tanta musica, firmata Gianfranco Gallo.

Nel cast anche Enzo Arciello, Luciana Pugliese, Marco Palmieri, Gemma Romano, Tiziana Carotenuto e Francesco Luongo. Le spiritose Bananine sono: Massimo Esposito, Genny Marano, Pasquale Buglione, Diego Sommaripa.

Un modo per passare una serata in allegria unendo al gusto dello spettacolo quello del cibo. Prima della messinscea, infatti, nel locale trasformato in night, si può godere di una gustosa cena.

Share