Zona rossa, ma nel teatro

Zona rossa, ma nel teatro

In questo momento di stasi totale, mentre traballano le certezze e muta la percezione del domani, un momento in cui perfino la riflessione sul futuro possibile è ostacolata da una fitta nebbia di luoghi comuni e di vana retorica su un settore spesso sregolato, abbiamo creato la nostra Zona Rossa: un’installazione, una performance, una provocazione, un manifesto, forse, uno spettacolo”. Daniele Russo, direttore artistico del Teatro Bellini di Napoli, presenta sul web il progetto ideato con Davide Sacco.

Dal 20 dicembre 2020 il teatro sarà occupato da quattro attori e due drammaturghi/registi per provare, creare, recitare, muoversi o ballare, a tempo pieno. Perché il loro sarà un vero e proprio lockdown teatrale. Quindi mangeranno, dormiranno, vivranno tutti gli spazi, respirando l’aria del palcoscenico. Sempre ripresi dalle telecamere, in streaming, saranno in contatto con le altre figure che lavoreranno alla realizzazione dell’opera e anche con gli spettatori che potranno interagire con loro, ma soltanto in alcuni giorni e ore, in seguito comunicati dalla direzione.

Una sorta di residenza senza uscita, una “casa del teatro”, come vogliono i Russo, o anche “un nido” come lo definisce l’attrice Federica Carruba Toscano. Un luogo, insomma, nel quale provocare e avviare il processo creativo, che naturalmente sfocerà in un prodotto di cui fruire poi dal vivo.

Un’iniziativa che ha un principio ma non una fine, perché vuole rispecchiare la realtà contingente. In questo modo gli spettatori vivranno con i protagonisti gli stati d’animo, le tensioni, le gioie, la fatica, le speranze di una messinscena teatrale fin dalla nascita. Un momento di condivisione, dunque, seppure in lontananza, come oggi siamo ormai abituati a fare, imparando a stare vicini da lontano.

Il Teatro Bellini sarà abitato da Alfredo Angelici, Federica Carruba Toscano, PierGiuseppe di Tanno, Licia Lanera, Pier Lorenzo Pisano, Matilde Vigna.

A partire dalle ore 17 del 20 dicembre, la Zona Rossa sarà trasmessa in live streaming sul canale YouTube del Teatro Bellini. L’orario della diretta quotidiana sarà aggiornato quotidianamente.

 

 

 

 

 

 

 

Share