Il detective italo-americano

Redazione

Petrosino. Il terrore della mano nera, il libro di Guglielmo Stocco – a cura di Aldo Putignano (edizioni Homo Scrivens), sarà presentato presso laFetrinelli Libri & Musica di Napoli, giovedì 24 febbraio, alle ore 18. Insieme al curatore dell’opera intervengono: Sergio Brancato e Ciro Sabatino. Modera la scrittrice Serena Venditto.

IL LIBRO

Petrosino. Il terrore della mano nera, il primo romanzo italiano dedicato al noto poliziotto italo-americano, uscito in libreria nel 1912 per la Società Editrice Milanese e mai più ristampato. Scritto da Guglielmo Stocco, la nuova edizione del romanzo è stata pubblicata da Homo Scrivens e curata dallo scrittore Aldo Putignano, che firma sia la prefazione, che traccia un dettagliato profilo della figura di Petrosino, sia un ricco dossier in appendice, nel quale viene ricostruita la storia editoriale del volume e di tutte le pubblicazioni dedicate al detective soprannominato lo Sherlock Holmes italiano.

Il romanzo di Stocco è la prima pubblicazione italiana sul grande poliziotto di New York, protagonista di una straordinaria epopea. Un libro a tal punto introvabile che molti esperti hanno dubitato perfino che sia mai stato stampato, eppure è da questo volume che nasce la fortuna di questo eroe, un ex netturbino emigrato negli States che viene nominato capo della “squadra italiana” della polizia di New York e diventa simbolo della lotta alla criminalità organizzata (la Mano Nera) fino al barbaro omicidio del 12 marzo 1909 che ne consacra il mito.

Petrosino. Il terrore della mano nera inaugura la nuova collana “Edgar” di Homo Scrivens, in cui troveranno posto classici della narrativa popolare, a volte introvabili come il romanzo di Stocco, impreziositi da un ricco dossier sull’opera e la sua storia editoriale.

Ci sono persone- scrive nella prefazione Aldo Putignano – in cui il confine fra storia e leggenda si rivela, negli anni, sempre più labile: fra questi, senz’altro, Giuseppe (Joe) Petrosino, uomo del popolo, perfetto esempio di self made man, divenuto acerrimo nemico della più potente organizzazione criminale di New York, la Mano Nera, fin quando il suo brutale omicidio, a Palermo, il 12 marzo 1909, ha abbattuto ogni resistenza consegnando la sua storia al mito”.

 

Petrosino. Il terrore della Mano Nera

di Guglielmo Stocco (2021)

Homo Scrivens

210 pagine brossura

€ 15,00

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web