A Natale divertimento e storie per i bambini

Anita B.Monti

Per le feste di Natale, il Teatro dei Piccoli di Napoli presenta un ricco cartellone. Si comincia sabato 16 dicembre 2023, alle ore 11 con Gran concerto di Nataleconcerto per l’infanzia a cura di Progetto Sonora Ensemble. Un fantastico viaggio alla scoperta delle culture natalizie nel mondo, per sintonizzarsi su un’atmosfera natalizia all’insegna della pace, dell’amicizia, della tolleranza. Tanti i brani natalizi che saranno proposti, principalmente di provenienza italiana, francese, spagnola e tedesca, ma non mancheranno anche brani tradizionali afro-americani ed ucraini. Un giro del mondo fatto di canti e musiche conosciute ma anche di sorprese, come una scatenatissima Jingle Bell Rock da suonare tutti insieme – grazie all’impiego di piccole percussioni dello strumentario Orff – musicisti e bimbi in chiusura del concerto. Ogni concerto è interattivo. Fondamentale sarà la libertà di movimento che viene garantita ai bimbi nello spazio della sala, per permettere di seguire la musica “con il corpo”, accanto alla rassicurante presenza degli adulti, che partecipano con loro alle attività ritmiche e vocali, favorendo la piacevolissima immersione nel suono, nel canto e nella musica per uno sviluppo di sensibilità amore per la musica.

Concerto di Natale

Domenica 17 dicembre alle ore 11, andrà in scena I tre pini di Natale. Una storia poetica sul rispetto e l’amore per la natura della compagnia Molino Rosenkranz, Pordenone. Liberamente ispirato a “La bambina di ghiaccio” di Vivian Lamarque, Roberto Pagura scrive e porta in scena una delicata storia su tre abeti che vivono con apprensione il Natale perchè è proprio in questo periodo che incombono i “cacciatori di alberi di Natale”. La storia è quella di Verdescuro, Moltoverde, Verdementa: tre bellissimi amici Pini, che prendono vita attraverso pupazzi in gommapiuma e stoffa animati a vista dalle esperte mani del narratore che ha rintracciato la loro vicenda nella bottega di un rigattiere. Su una montagna, i tre amici pini se ne stavano zitti zitti sotto la neve, prima di essere svegliati dall’orribile rumore delle motoseghe. E quando il suono si fa vicino, i tre pini iniziano a piangere e si sa che le loro lacrime assomigliano un po’ alla neve tant’è uno degli uomini dice: “guardate, ricomincia a nevicare, sbrighiamoci, tagliamo quei tre pini là!”. L’accompagnamento musicale, realizzato dal vivo da Michele Pucci, con diversi strumenti della tradizione italiana e mondiale, creerà suggestive ambientazioni sonore.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web