Carrellata di personaggi

Redazione

Max Paiella torna a grande richiesta sul palcoscenico della Garbatella (24, 25, 26 febbraio). Accompagnato dal pianoforte di Attilio Di Giovanni, il comico ripropone, in un sincopato e vivace recital, tutti i personaggi e le canzoni che lo hanno reso popolare in trasmissioni cult come Il ruggito del coniglio – in onda su Radio Due con Dose e Presta – o Parla con me di Serena Dandini – su Rai Tre. Insieme al pubblico, Max aspetta che si alzi il sipario di un improbabile concerto nella lontana Terra del fuoco. Il protagonista che 2500 invisibili spettatori stanno attendendo, dietro le quinte nere del fondale, è proprio lui. 

Nella paura del debutto imminente, tra ansiolitici e deliri, tristezze e esaltazioni, il suo incubo si affolla di voci e persone: da Vinicius Du Marones a Minzolini, da Signorini a Belpietro, passando per Gigi D’Alessio, i Queen e Battiato. L’unica fragile certezza identitaria sono le note di O sole mio, composta nel 1898 da Giovanni Capurro, no… Capuozzo?! Cipurri !? Capponi !?…boh.  3, 2, 1 chi è di scena?!

Max non sa ancora che fare. Si apre il sipario, una voce annuncia: lo spettacolo ha inizio…

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Nuovo progetto

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web