Chi siamo veramente?

Redazione

Una scena
Una scena

Due diverse storie, ambientate in diversi periodi, ma interpretate dagli stessi attori, procedono a scene alterne. E’ The Pride di Alexi Kaye Campbell, in scena dal 16 al 28 febbraio al Teatro Bellini di Napoli. Ne è protagonista Luca Zingaretti (che ne cura la regia) con Valeria Milillo, Maurizio Lombardi, Alex Cendroncon.

A prima vista, le due vicende, due serate particolari, sembrano non avere nulla in comune, a parte i nomi dei personaggi. Ma via via che ci s’inoltra nei loro intrecci, si scoprono echi, rimandi, problematiche che invece hanno molto in comune. La prima si svolge a Londra nel 1958, la seconda nel 2015.

The Pride esplora temi come il destino, l’amore, la fedeltà e il perdono. Pone la grande questione della nostra identità e delle scelte che determinano il nostro io più profondo.

Perché nella vita, tutti prima o poi, etero e gay, ci troviamo ad affrontare lo stesso dilemma: scoprire chi siamo veramente, cosa veramente vogliamo dalla vita e rispondere all’interrogativo se saremo capaci di raggiungerlo. Se saremo capaci di guardarci allo specchio ed essere almeno contenti di quello che vediamo”.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web