Conversazione-spettacolo sui napoletani

Gioconda Marinelli

Giovanna Castellano
Giovanna Castellano

Giovanna Castellano, drammaturga pluripremiata e scrittice, racconta e si racconta in … a Napoli invece è così! all’ARCA’S  Teatro di Napoli, coadiuvata in scena dalle incursioni musicali per voce e chitarra del maestro Leonardo Barbareschi e della cantante Francesca Morgante. Una bionda signora dal sorriso dolce, questa volta irridente e beffardo, si sfoga e diventa fustigatrice delle umane miserie di oggi e forse di sempre. Se la prende con Napoli e i napoletani? non proprio anche se ricorda aneddoti e luoghi comuni del “popolo lazzaro” che divertono ma fanno anche a lungo riflettere.

Se la prende con la società tutta, con la gente che popola il nord, quanto il Sud, tutti vivono una vita caotica, frenetica, ma quando c’è da ribellarsi e cambiare in meglio le situazioni sbagliate, le leggi e le leggine che servono a poco, non c’è alcun tipo di reazione e il silenzio regna sovrano. Ironica, dissacrante affronta problematiche serie, pesanti: politica, religione, fanatismi, terrorismo, immigrazione, crisi, famiglia di ieri e di oggi, ma anche argomenti leggeri, allegri coinvolgendo un pubblico attento e amico.

A lenire i guai poi, arriva anche la bella voce della Morgante con melodie classiche partenopee e non, e la chitarra del musicista e cantautore Leonardo Barbareschi. Sorveglia la scena il regista Eduardo Paola con cui Giovanna ha appena finito di scrivere e pubblicare la biografia della cantante e attrice dalla voce indimenticabile Milly, che sarà presentata in anteprima a Sanremo.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web