Commedia… soprannaturale

Redazione

Leo Gullotta
Leo Gullotta

Una compagnia giovane, una regia moderna, arricchita di video e immagini olografiche per mettere in scena Spirito allegro di Noel Coward. Lo spettacolo è interpretato da Leo Gullotta e diretto da Fabio Grossi, in programma al Teatro Diana di Napoli dal 25 novembre al 6 dicembre. “Una messinscena scattante e piena di ritmo… poco spazio all’attesa e più allo stupore!”, dichiara il regista che per la prima volta utilizza mezzi tecnologici per essere vicino al pubblico più giovane. “Sarà una commedia dall’aspetto classico: – spiega – aderente all’epoca in cui fu scritta ed elegante, per forme e per fogge. La novità sarà rappresentata dall’inventiva che sarà usata per raccontare il soprannaturale. Espedienti scenici atti ad un’epoca più aderente all’auditorio che alla penna di Coward”. Dal 1940 ad oggi, una commedia divertente con sorprese e colpi di scena.

La trama. Una coppia di coniugi affiatati, una serata dagli eventi imprevedibili. Un gioco, le cui regole sono dettate da fili nascosti in luoghi impensabili. Una storia bizzarra che ha inizio quando Carlo, noto scrittore inglese, in compagnia della moglie Ruth e di una coppia di amici, decide di organizzare una seduta spiritica in casa sua per documentarsi sul tema del suo nuovo romanzo. A presiedere la seduta sarà la sensitiva Madame Arcati che, involontariamente, evocherà Elvira, prima moglie di Carlo e defunta da ormai sette anni.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web