Connubio vincente

Maresa Galli

Franco Dragone (foto Sgueglia)
Franco Dragone
(foto Sgueglia)

Rinnovata la collaborazione tra Napoli Teatro Festival Italia e Teatro di San Carlo di Napoli, “due eccellenze nelle artidello spettacolo del nostro territorio, volutasin dalle origini del Festival e sempre costante e proficua, – afferma Rosanna Purchia, Sovrintendente del Massimo partenopeo – con essa si rinnova laconsuetudine di co-produrre alcuni titoli:dalla musica rock-folk, a un racconto sportivo, al grande balletto classico (Le Olimpiadidel 1936 di Federico Buffa, Cagnasse tutto di Foja, Carmen suite); spettacoli afferenti a generi diversi, con artisti internazionali, che nella frequentazione di Napoli, e nella passioneche ripongono per la nostra città, trovano un minimo comune denominatore e un forte mordente intellettuale.  Siamo felici che, accanto a Svetlana Zakharova, suonino per la prima volta, in una produzione concepita per il palcoscenico, i ragazzi che hanno preso parte ai corsi di alta formazione Orchestra Academy, in un un’unica compagine orchestrale che contempla, accanto a loro, l’Orchestra del Conservatorio Nicola Sala diBenevento. Se la neonata Orchestra Academy, esito di un percorso di alto perfezionamento, il 21 giugno si esibirà a Palazzo Reale, in occasione della Festa europea della musica e poi ancora in dueappuntamenti EXTRA, concerti in terrazza (il 18 giugno e il 9 luglio), il contesto offertonell’ambito di Napoli Teatro Festival, al Teatro Politeama, permetterà ai ragazzi di suonareper accompagnare il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo e tre stelle della danza russa(Svetlana Zakharova, Denis Rodkin, Mikhail Lobukhin), e di essere parte di un meccanismo molto complesso, che richiede di rispettare e attendere il respiro dei danzatori, e obbedire alritmo dettato dalla coreografia e dal direttore d’orchestra (Alexei Baklan)”.

Franco Dragone, direttore artistico del Napoli Teatro Festival, afferma di essere soddisfatto della risposta del pubblico agli eventi in cartellone. “Dobbiamo riempire le sale – spiega – perché il pubblico merita questi gioielli. Ho incontrato Napoli tramite il San Carlo e qui mi sento un po’ di casa. Sbaglia chi ritiene che non si debba guardare al futuro: l’apertura del San Carlo la notte (spettacoli dalle ore 23) non si vede in nessuna altra parte del mondo. La mia idea non è stata quella di venire e imporre le mie scelte ma quella di pormi all’ascolto. Ho scoperto i Foja ed ora il loro spettacolo è già sold out. Sono felice che si possano conquistare i ragazzi al San Carlo, sia pure attraverso la musica dei Foja e Zakarova e Buffa sono fantastici! Nella lirica è come per il teatro, c’è chi ha paura di non comprenderla ed ecco che per i giovani ci sarà un assaggio di lirica rinnovando così il pubblico dei melomani. Io compenso l’ignoranza con un’enorme curiosità… Le vere provocazioni sono quelle che mi piacciono di più”. Intervengono in conferenza Paolo Pinamonti, direttore artistico del San Carlo, Caterina Meglio, presidente del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento e Giuseppe Ilario, direttore del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento. Entrambi raccontano il magnifico lavoro svolto con i giovani, con gli ex-allievi oggi professionisti, l’impegno del sensibile direttore Giuseppe Camerlingo, l’onore di collaborare con il Lirico napoletano.

Lunedì 20 giugno, ore 23, e giovedì 23 giugno, ore 23, al San Carlo, in scena “Le Olimpiadi del 1936”, di Federico Buffa, Emilio Russo, Paolo Frusca, Jvan Sica, con Federico Buffa. “Il nostro spettacolo, che racconta una delle edizioni più controverse dei Giochi Olimpici, quella del ’36, di Berlino, quando Hitler e Goebbels volevano trasformarle nell’apoteosi della razza ariana, è frutto di un lavoro di ensemble”, afferma Buffa, noto cronista sportivo.

Lunedì 27, alle ore 23, al San Carlo, i Foja presentano lo spettacolo “Cagnasse tutto”, da un’idea di Franco Dragone. Domenica 10 luglio, alle ore 19 e lunedì 11 luglio, alle ore 19, al Teatro Politeama, in scena “Carmen Suite” con Svetlana Zakharova. Tre proposte diverse accomunate dalla qualità artistica.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Nuovo progetto

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web