Dialoghi mediterranei online con Peripli

Redazione

Promuoviamo il dialogo tra le culture e le società euromediterranee attraverso la costituzione di uno spazio di confronto permanente”, spiega da Perugia Maria Donzelli dell’Associazione Peripli. E chiarisce i motivi e i tempi della ripresa delle attività per chi voglia continuare ad essere connesso pur nella separazione forzata.

Dopo un breve periodo di sospensione nel rispetto delle misure nazionali di prevenzione alla diffusione del coronavirus, Peripli riprende le sue attività in forma telematica, utilizzando le varie piattaforme on-line.

L’esigenza di continuare il dialogo, il confronto, la comunicazione è stata espressa dai suoi iscritti e da coloro che seguono con interesse e partecipazione le sue iniziative culturali e sociali.

Proprio in questo periodo, c’è un grande bisogno di confrontarci, di sentirci uniti nel dialogo, nel condividere le nostre paure, fragilità, preoccupazioni, difficoltà, sentimenti, emozioni, pensieri, nel manifestare la nostra umanità nel suo significato più pieno e profondo.

Tutto è fermo, ma la vita di ognuno di noi continua, i nostri pensieri viaggiano anche se siamo rinchiusi nelle nostre case, le nostre idee navigano. L’esigenza di comunicarli e condividerli è forse più pressante di prima.

La tecnologia ci viene in aiuto e dunque riprendono con rinnovato vigore gli incontri su Skype del Café Philo di Gualdo Tadino, oltre al Café Philo di Napoli e al corso al liceo “Giovanni da Procida” di Salerno su piattaforma Zoom”.

 

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web