Due miti irresistibili: una lezione di teatro

Angela Matassa

E’ una lezione di teatro, per chi lo fa (o cerca), è un piacere per gli spettatori, che assistono alla messinscena de “I ragazzi irresistibili” dell’americano Neil Simon, in scena al Teatro Diana di Napoli fino al 4 febbraio 2024. Aggettivo perfetto per due grandi della scena: Franco Branciaroli e, soprattutto Umberto Orsini, che alla soglia dei novant’anni, è sempre lucido, preciso, perfetto. Con loro, anche Flavio Francucci (Ben Silverman), Chiara Stoppa (l’infermiera diplomata), Eros Pascale (Eddy), Emanuela Saccardi (l’infermiera giovane) troppo sopra le righe.

I due protagonisti, gli artisti di varietà Willy Clark e Al Lewis, rappresentano un omaggio al mondo degli attori, alle loro piccole e deliziose manie e tragiche miserie. Il testo è andato in scena per la prima volta nel 1972, riporta i tempi in cui l’ironia, le battute a doppio senso provocavano una risata intelligente.

Irresistibili. La compagnia in scena (foto NT)

Una comicità assoluta, quella di Neil Simon, che non perde smalto, anche se molto diversa da quella di oggi, meno raffinata. Franco Branciaroli (in stile Matthau) veste i panni dell’esuberante e collerico Willy, mentre Orsini è volutamente sotto tono. Più calmo e tranquillo, il suo Al ha scelto uno stile di vita adatto alla vecchiaia e al ritiro dalle scene.

La richiesta di un’emittente televisiva, che li vuole in un revival di varietà, insieme per una sera, riporta a galla la verità di un rapporto rovinato dalle intemperanze e dai litigi sopraggiunti negli ultimi anni del sodalizio artistico.

Dopo un lungo silenzio durato undici anni, i due attori si ritrovano. Né l’uno né l’altro intende partecipare allo sketch richiesto per non incontrare il compagno. Una scusa per entrambi, che nascondono sotto la scorza dura, un forte sentimento di amicizia, che li farà brillare ancora una volta.

Massimo Popolizio dirige i due grandi con lucidità, portando sul palcoscenico una lezione di teatro e un godibile testo, dal meccanismo comico perfetto.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web