Filosofia al Madre

Redazione

Una sala del Museo d'arte moderna di Napoli

Anteprima al Museo Madre di Napoli del Festival che fino ad oggi ha coinvolto oltre cinquemila studenti da tutta Italia. Mercoledì 23 maggio il Festival della Filosofia in Magna Grecia per un solo giorno sarà a Napoli per consentire a studenti e appassionati di vivere una esperienza indimenticabile. Una vera e propria anteprima del primo festival dedicato agli studenti che di consueto si svolge nell’antica città di Velia, dove con Parmenide e Zenone è nata la filosofia moderna occidentale. Una giornata filosofica  sul tema platonico di “Anima Mundi” consentirà anche ai napoletani di praticare la filosofia come la vivevano gli antichi. Un’esperienza che fino ad oggi ha coinvolto oltre cinquemila studenti provenienti da tutta Italia.

La giornata comincerà in mattinata dalle 9.30 con una passeggiata filosofica nel centro storico di Napoli per proseguire alle 13 con i dialoghi filosofici e i laboratori esperienziali al Museo Madre coniugando così l’antica arte della filosofia con i moderni linguaggi tipici dell’arte contemporanea. La metodologia su cui si fonda il Festival è infatti il dialogo filosofico, che attraverso la maieutica “porta fuori” la conoscenza di sé. I docenti insieme agli allievi creano spazi di fiducia, momenti di confronto, di riflessione, di pensiero critico. Un caleidoscopio di iniziative di qualità ruoteranno intorno al tema “Anima Mundi” con programmi differenziati per studenti e adulti che parteciperanno alla manifestazione che prevede un percorso filosofico teatrale, i dialoghi filosofici e i laboratori (teatro, musica, yoga, parole: figlie delle idee). Un’anteprima unica del Festival che lo scorso anno ha ricevuto anche la medaglia del Presidente della Repubblica per il valore culturale e di trasmissione del sapere.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Nuovo progetto

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web