Gran finale con Peter Brook

Maresa Galli

Un momento dello spettacolo

Con The Suit di Peter Brook al teatro Mercadante di Napoli si conclude con successo la prima tranche del Napoli Teatro Festival Italia, che tornerà a settembre con altre proposte. Ripresa del precedente allestimento “Le Costume”, lo spettacolo torna con adattamento, messa in scena e musica di Peter Brook, Marie- Hélène Estienne e Franck Krawczyk nella sua versione inglese con sottotitoli. Il lavoro si avvale di scene essenziali, di oggetti intrisi di simbolismo e di una piccola orchestra. La storia è tratta dal racconto dello scrittore sudafricano Can Themba, morto nel ’67 nello Swaziland dell’apartheid. La colonna sonora, che va dalle sonate di Schubert ai canti di Miriam Makeba, è congeniale ad un lavoro volutamente scarno, che parte da un microcosmo per raccontare il dramma della segregazione, la morte per violenza, solitudine, incomprensione. L’adorata Matilda, trovata dal marito Philemon in compagnia dell’amante, è costretta a convivere col terzo uomo immaginario, o meglio col suo vestito: invitato a cena, alle feste, sempre in mezzo a loro, è il convitato di pietra, è la ferita aperta di gente orgogliosa, forte, costretta a subire ingiustizie su ingiustizie. L’idea è nata in uno “shabeen”, locale clandestino di Johannesburg, sorta di rifugio underground per intellettuali, musicisti, malviventi, prostitute. Il tradimento di Matilda, che sognava l’arte, costretta in casa, è anelito di libertà, fuga dal grigiore, da un futuro già scritto. Toccanti le canzoni scelte per raccontare la storia, dalla straziante “Strange Fruit”, dove lo “strano frutto” raccontato dalla voce di Billie Holiday è il corpo di un nero che penzola da un albero alla solare “Summertime” a canti africani inni alla vita. E i bravi attori coinvolgono il pubblico in sala nella loro festa privata. Il regista inglese ama definirla una “piéce en musique”, per raccontare un dramma di ieri in un mondo ancora saturo di terribili conflitti.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web