Il camorrista fantasma

Redazione

La copertina del libro
La copertina del libro

Venerdì 22 gennaio 2016, alle ore 17,30, presso il PAN (Palazzo delle Arti di Napoli), si terrà la presentazione del libro «Il camorrista fantasma – Le mille vite del superlatitante Pasquale Scotti» (Iuppiter Edizioni) di Enzo Musella, Gaetano Pragliola, Gianmaria Roberti e Luigi De Stefano.

Interverranno, insieme agli autori, il giudice Carlo Alemi, l’ex questore e commissario antiracket e antiusura Franco Malvano e i giornalisti Arnaldo Capezzuto e Roberto Paolo.

Modera la giornalista Rossana Russo.

 

Il libro

Dalla guerra di camorra al colpo di Stato in Tunisia. Omicidi, intrighi, trattative fra Stato e malavita organizzata. Pasquale Scotti riemerge dal limbo degli invisibili dopo 30 anni, e porta con sé segreti inconfessabili. È l’uomo che ereditò il mandato a riscuotere le promesse della Dc per la liberazione di Ciro Cirillo. Ma sa molto anche dell’omicidio del banchiere Roberto Calvi, un finto suicidio inscenato a Londra da un pugno di cutoliani. Sullo sfondo, le ombre della P2, del Vaticano, dei servizi e della mafia. Scotti fuggì la notte di Natale dell’84 in un vortice di misteri, sparendo dalle mappe con la protezione di menti raffinatissime. È riemerso nel 2015, con le sembianze di un tranquillo uomo d’affari brasiliano. Nel mezzo, decine di avvistamenti, tracce, catture mancate per un soffio. E il sospetto che il ragazzo di Casoria, reo confesso di 25 omicidi, fosse diventato un killer di Stato, riciclato per le missioni più audaci alla corte di tiranni come Ben Alì.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web