“Il lupo e la luna”: un cunto siciliano

Redazione

Terza “serata d’autore” al Teatro Mercadante di Napoli, sabato 9 marzo 2024 con lo spettacolo Il lupo e la luna, un racconto popolare siciliano ripreso e riscritto da Pietrangelo Buttafuoco, qui nella trasposizione teatrale firmata da Valentino Picone affidata alle voci del musicista Lello Analfino (canto) e dell’attore Salvo Piparo (cuntista). Le musiche originali sono dello stesso Lello Analfino eseguite dal vivo da Lino Costa; i suoni e gli effetti di Francesco Prestigiacomo.

«Una vicenda, – ha dichiarato Salvo Piparo – dove i personaggi incarnano e dentro i quali si incrociano il mondo del cristianesimo e il mondo dell’islam, proprio come i fratelli Filippo e Scipione protagonisti della storia, e che ancora oggi in noi possono incontrarsi».

Interprete moderno di questo cunto siciliano, Pietrangelo Buttafuoco ne Il lupo e la luna (Bompiani 2011) racconta le gesta di Scipione il Cicalazadè, conosciuto nel mondo d’Oriente come Sinan Pascià e in Occidente, nella sua Messina, come il Rinnegato.

Il lupo e la luna. Lello Analfino in scena

Catturato dodicenne dai pirati di Dragut, Scipione viene educato alla corte del Sultano, ne diventa il Prescelto e viene nominato comandante degli eserciti Ottomani di terra e di mare. Tra battaglie, conquiste, bottini e gloria, Sinan Pascià cova nell’animo la nostalgia per la sua terra, e per questo torna nella Terra Lunga, l’Italia, in Calabria e poi in Sicilia.

A Palermo, Scipione scorge la meta del suo destino: una dama fatta Luna che gli incide nel cuore un innesto dal quale germoglia l’amore. Ma la battaglia non può aspettare: Scipione deve sciogliere le vele e puntare le prue verso Messina, dove il fratello, Filippo, è pronto a ordinare il fuoco contro di lui. È dunque battaglia, cruda e lunga battaglia tra fratelli. Ma un rabbioso “Evviva!” saluta la vittoria di Scipione, che così potrà risalire nel cuore segreto di Sicilia e tornare finalmente alle braccia della donna fatta Luna. E dimorare in lei per sempre.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web