Il peso delle parole

Anthea Principe

Due grandi interpreti del teatro italiano salgono insieme sul palcoscenico per la messinscena di Pour un oui ou pour un non della scrittrice francese Nathalie Sarraute, nella messa in scena di Pier Luigi Pizzi di cui firma regia, scene e costumi.

Al Teatro Mercadante di Napoli da martedì 8 a domenica 13 febbraio 2022, Umberto Orsini e Franco Branciaroli sono i due protagonisti che nei loro dialoghi mettono al centro l’importanza delle parole non dette. Quelle che più di quelle dette, spesso guastano o alterano i rapporti tra le persone. Il testo della Sarrault evidenzia i malintesi che possono guastare definitivamente l’amicizia più forte.

Una scena (foto Amati Bacciardi)

Due amici che si ritrovano dopo un non motivato distacco s’interrogano sulle ragioni della loro separazione e scoprono che sono stati i silenzi tra le parole dette e soprattutto le ambiguità delle “intonazioni” a deformare la loro comunicazione aprendola a significati multipli e variati. Ogni “intonazione” può essere variamente interpretata dalla disposizione d’animo di chi l’ascolta. Spesso conducendo a un terribile gioco al massacro. Bastano due semplici parole: un “sì” o un “no” a portare fraintendimenti e incomprensioni.

Fredda anche la scena del maestro, che da anni si dedica all’opera lirica, che evidenzia ancor più il distacco delle posizioni, peraltro opposte, dei due protagonisti e prepara al finale a sorpresa.

Lo spettacolo è una produzione Compagnia Orsini (che all’età di 87 anni è sempre capace di rinnovarsi) e Teatro de Gli Incamminati in collaborazione con il Centro Teatrale Bresciano.

 

INFO

Durata dello spettacolo 1h e 10’

Orario rappresentazioni

8/02 ore 21.00 | 9/02 ore 17.00 | 10/02 ore 17.00 | 11/02 ore 21.00 | 12/02 ore 19.00 | 13/02 ore 18.00

www. teatrodinapoli.it

Biglietteria tel. 081.5513396 | e-mail: biglietteria@ teatrodinapoli.it

 

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web