In cerca di un futuro

Redazione

Una scena
Una scena

Hanno parlato dell’Ieri, arrivano con l’Oggi. La Generazione Qualsiasi Qualunque Qualsivoglia con Associazione Tedacà presenta Strani Oggi, diretto da Simone Schinocca. Lo spettacolo andrà in scena al Teatro Nest di Napoli il 12 e 13 febbraio.

“Crescere significa scegliere, rinunciare a qualcosa di quello che si potrebbe essere per diventare quello che si è. Ma che adulti si diventa quando ogni scelta è una rinuncia, quando si accetta qualunque cosa purché sia qualcosa?” si chiedono i giovani che vivono il presente.

È su questa domanda che si apre lo spettacolo (ideazione e drammaturgia di Simone Schinocca e Livio Taddeo) che racconta le vite di una generazione che il proprio futuro l’ha scritto rinunciando o mettendo da parte ambizioni e aspirazioni, accettando qualunque, qualsiasi, qualsivoglia proposta, progetto, possibilità, etichetta.

Sono gli ex-giovani cresciuti all’ombra di una crisi che da condizione economica è diventata terra di mezzo, – spiegano gli autori – parola paludosa, sineddoche per eccellenza di un modo di vivere e di pensarsi. Senza domani nella propria terra, pronti a partire, pronti ad arrivare, in cerca di un futuro”.

 

Una manciata di storie, così intime e per questo così universali, che la compagnia Tedacà ha raccolto attraverso un lungo lavoro di ricerca e condivisione, sul web e dal vivo. Una drammaturgia scritta a più mani e affidata a un cast di giovani attori diplomati alla Scuola per Attori dei teatri stabili di Torino e Genova, con le musiche originali di Maurizio Lobina, vincitore di World Music Award, BMI Award e dischi diamante, multiplatino e oro con gli Eiffell 65.

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web