In hotel con Shakespeare

Redazione

Una scena
Una scena

Due nuove stanze teatrali per Do not disturb, il teatro si fa in albergo sono pronte per il 13 a 14 febbraio. Protagonisti d’eccezione alcuni personaggi shakespeariani che questa volta, però, incontreranno il pubblico non nell’ambito limitato di una camera ma in tutti gli spazi del Grand Hotel Parker’s di Napoli, che sostiene l’idea e il progetto.

Le Shakespear’s rooms, scritte da Antonio Maiorino Marrazzo e Mario Gelardi, sono un gioco teatrale e narrativo, in cui i personaggi del drammaturgo inglese si troveranno a far fronte a un destino che non è già scritto e prefissato, ma che si può rivoluzionare e che può prendere direzioni inaspettate.

Le due storie sono: Siamo fatti della stessa stanza, che vede protagonisti i giovani Mariotto e Ganozza e Io so chi sono, interpretate da Riccardo Ciccarelli, Annarita Ferraro, Cristian Izzo (Shakespeare), Fabio Rossi e Antonio della Croce; Mariano Coletti, nel ruolo del concierge. Ispirate all’originale inglese, sono trasportate temporalmente nell’oggi, si calano nel mondo contemporaneo nell’ambientazione naturale dell’albergo, sviluppandosi e intrecciandosi tra loro.

«Ho pensato che era il momento di modificare e innovare Do not disturb, un format che ha decontestualizzato il teatro portandolo ad un palmo dal pubblico. – spiega Gelardi, che dirige le pièce con Carlo Caracciolo – Mi è sembrato che fosse il momento giusto per sfruttare la vicinanza conquistata e portare il pubblico ancora più vicino al teatro e chi meglio di Shakespeare poteva aiutarci in questa operazione?».

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Nuovo progetto

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web