James Bond non sarà una donna

Redazione

Il prossimo James Bond non sarà donna. Il nome in codice dell’agente segreto più famoso del mondo dello spionaggio cinematografico, però, nel venticinquesimo film del franchise a lui dedicato, passerà a un altro personaggio: Nomi, interpretato dalla giovane attrice britannica Lashana Lynch; quest’ultima sarà dunque la nuova 007, ma non la nuova Bond.

Questo cambiamento ha generato confusione e anche polemiche tra gli appassionati della popolare spia. Fin da quando fu annunciata l’uscita di No time to die, e quindi fu rivelato che per l’ultima volta Daniel Craig, dopo aver ricoperto il ruolo fin dal 2006, avrebbe interpretato l’agente dell’MI6, si creò grande aspettativa per il suo successore. Rimandato più volte a causa dell’emergenza Covid, come quasi tutti i blockbuster in uscita quest’anno, il film, previsto per l’aprile del 2020, è ora in programma per l’aprile 2021.

Lashana Lynch

Tra le varie ipotesi messe in campo, ci fu chi sventagliò la possibilità di assegnare il personaggio, per la prima volta nella sua quasi sessantennale storia, a una donna, sull’onda di un rinnovamento generale dei grandi franchise hollywoodiani, come “Ghostbusters” o “Ocean’s 8”.

Barbara Broccoli, produttrice e detentrice dei diritti della spia ideata dalla penna di Ian Fleming, però, in una intervista a Variety rigettò subito questa soluzione: “[James Bond] può essere di qualsiasi colore, ma è sicuramente un uomo. Credo che dovremmo creare nuovi personaggi per le donne, personaggi femminili forti. Non mi interessa granché prendere un personaggio maschile e farlo interpretare a una donna. Penso che le donne siano molto più interessanti di così“.

Ecco spiegata l’origine della confusione: la concomitanza della necessità di trovare un altro interprete dell’agente segreto britannico e questo particolare dettaglio di trama, che assegna il celebre nome in codice 007 a una donna.

Dunque James Bond resterà un personaggio maschile, almeno finché Barbara Broccoli non deciderà altrimenti.

Angelo Matteo

 

 

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web