Musical e solidarietà

Redazione

Una scena
Una scena

IL PALAPARTENOPE OFFRE LO SPETTACOLO A 400 BIMBI

Arriva a Napoli, al Teatro Palapartenope, il 9 marzo il celebre musical Grease, nell’allestimento della Compagnia della Rancia.

In questa occasione, la direzione della struttura di Fuorigrotta, ospiterà gratuitamente 400 tra bimbi e ragazzi dai 10 ai 17 anni ospitati presso case famiglia, o che frequentano il Servizio Educativa Territoriale del Comune di Napoli. Tra loro, anche minori stranieri fuggiti da territori lontani ormai dilaniati dalle guerre, da gravi crisi politiche e da sistemi economici in regime di povertà (Senegal, Nigeria, Pakistan, Somalia, Egitto, Gambia, Ucraina, Marocco, Bangladesh, Romania e Repubblica Domenicana).

L’iniziativa “Un sorriso per te”, rientra nella strategia di solidarietà e d’impegno sociale avviata dal patron Rino Manna. “Poter assistere allo spettacolo – dichiara – permetterà ai ragazzi di sentirsi integrati nel tessuto sociale e di essere parte di una comunità più ampia. Il teatro è l’ultimo rito dei popoli ed è l’evento per eccellenza in cui avviene lo scambio culturale, è una “piazza” in cui si ascolta il narratore e ci si lascia trasportare dalle emozioni e dalla fantasia. Ci auguriamo che la nostra iniziativa inneschi una reazione a catena, coinvolgendo anche le altre strutture”.

 

Una scena
Una scena

Grease è il musical dei record prodotto dalla Compagnia della Rancia per la regia di Saverio Marconi, con oltre 1.600.000 spettatori all’attivo e 165 performer che, nelle varie edizioni, si sono alternati sui palcoscenici di tutta Italia. Un vero e proprio fenomeno di costume pop senza tempo che piace sempre e guarda alle nuove generazioni, con l’intramontabile storia d’amore tra Danny (Giuseppe Verzicco) e Sandy (Beatrice Baldaccini) al ritmo di rock’n’roll. Una colonna sonora diventata un “cult”.

Grease è ambientato nel 1957 ma il film – che ha consacrato John Travolta e Olivia Newton-John nei ruoli di Danny e Sandy – è datato 1978 e racconta gli anni ’50 con la sensibilità e il vissuto degli anni ’70.

Grease vive in noi (Grease is the word): è il messaggio del primo numero corale dello spettacolo che esprime il senso dell’attualità dello spettacolo, che racconta un mondo fatto di amori e di amicizia, sognando un “fulmine di brillantina” per passare a prendere le ragazze e conquistarle con le seducenti cromature di un bolide.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web