Naufragi letterari

Redazione

Enzo Salomone
Enzo Salomone

Ottava edizione per gli Incontri di lettura… a Voce Alta

 

Parte dagli Incontri di lettura… a Voce Alta, il tour “Colloqui italiani”, progetto in tre tappe di Jo Lendle, direttore editoriale della Hanser Verlag. La nota casa editrice ha recentemente festeggiato il Nobel del proprio autore Patrick Modiano, nel palmares della Hanser figurano anche autori napoletani come Domenico Rea e Roberto Saviano.

Il fitto calendario dell’Ottava Edizione della manifestazione, promossa da Marinella Pomarici che quest’anno è dedicata al tema dei Naufragi, prosegue martedì 28 ottobre, al Pan Palazzo delle Arti Napoli, alle ore 17:00 con: l’editore e scrittore tedesco Jo Lendle, autore del libro “La cosmonauta”, che incontra il traduttore Franco Filice per una conversazione su scoperte, naufragi e letteratura. Modera il germanista Sergio Corrado, in collaborazione con il Goethe-Institut di Napoli.

A seguire sempre al Pan, alle ore 18:30, reading con Enzo Salomone e Rossana Valenti. Itinerario poetico tra viaggi e naufragi, da Omero a Sovente. “L’idea è una proposta di poesia – spiegano – che si fa forte di un tema forte, il “naufragio” enunciato metaforicamente nell’attacco del 2° libro del “De rerum natura” di Lucrezio, è centrale nell’avventura del vivere e del conoscere umano: il naufragio, espediente narrativo tra i più comuni nella tradizione letteraria, e, nel contempo, metafora di ogni esperienza di perdita e disastro (“Vous étes embarqué” avverte B.Pascal nei Pansées)”.

Un excursus poetico che si fa drammaturgia e che trova nelle brevi note della professoressa Rossana Valenti, latinista del dipartimento di Filologia classica della Federico II, più che una didascalia, uno spunto di riflessione. La lingua della poesia classica, con la sua metrica, è costituita anche da un sistema di suoni, che eccede i significati delle parole: la “musica del senso” può trovare eco anche nella musica, in questo caso quella elettronica, spunti della quale eseguiti dal vivo, con la lettura, da Enzo Salomone. “L’obiettivo è che ognuno possa attingere il piacere del riconoscimento – scrivono Rossana Valenti e Enzo Salomone – ritrovando l’antico nel nuovo, fondendo il presente con il passato più remoto. L’augurio è che ognuno voglia poi rileggere questi testi, rivivendo l’incontro con la poesia, nella consapevolezza che sia i classici che i moderni, oggetto di studio di pochi, sono patrimonio di tutti”.

Alle ore 19:30, gli Incontri si spostano nel Foyer del Teatro Bellini, alla Marotta&CafieroStore, per l’incontro con l’autore, presentazione-aperitivo di “Si lasciano tutti” dello scrittore Simone Laudiero.

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Mercoledì 29 ottobre, alla Biblioteca Nazionale, sezione americana, ore 16:00, naufragi nel deserto. Il gruppo American Literature Reading Group condotto da Gary Rasnick, presenta letture tratte da Blood Meridian di Cormac McCarthy. Con la partecipazione di Lucia Marinelli.

All’Istituto Nea Zetesis, alle ore 17:00, si indaga sui naufragi esistenziali dalla prospettiva psicologica e filosofica, a cura di Mario Mastropaolo e di Giovanni Casertano in collaborazione con il centro studi Erich Fromm

All’Institut Français Napoli Grenoble, via Francesco Crispi 86, ore 18:00, Fabrizio Valletti e Silvio Perrella incontrano Serena Gaudino e il suo libro Antigone a Scampia, il mito greco raccontato alle donne della periferia di Napoli. La sorprendente autobiografia collettiva di un quartiere difficile.

Al Pan Palazzo delle Arti Napoli, ore 19:00, incontro con lo scrittore Maurizio De Giovanni.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web