Nel più piccolo teatro

Redazione

Alfio Antico
Alfio Antico

La piccola sala di Vico Pallonetto a Santa Chiara Spazioteatro diventa La Cantina di San Domenico e ospita la rassegna Oltre la linea 2015, ideata da Rosario Liguoro, Pasquale Lanzillotti e Raffaella Savastano di Itinerarte. Teatro, danza, musica, mimo, pittura incontreranno il pubblico dal 12 al 22 novembre nel teatro più piccolo della città partenopea. In pieno Centro Storico, offrirà un assaggio in questo fine anno, come anticipo di una programmazione più ampia che si sta organizzando per il 2016. Due appuntamenti mensili, anticipati da una prima replica nel Foyer del Cinema Tetro Roma di Portici, il mercoledì, e tre repliche sul palco de La Cantina di San Domenico dal venerdì alla domenica.

Il termine Cantina ha una doppia valenza, spiega Rosario Liguoro “da un lato il riferimento è quello letterale e allude all’accoglienza degli spettatori prevista nell’antistante bottega il Cantuccio della Ceramica di Via Benedetto Croce 38, che farà da foyer distaccato, dove durante l’attesa sarà offerto agli ospiti vino di  case di produzione del Sud e Centro Italia e dove si potrà ammirare l’artigianato locale”. L’altra è il riferimento alle cantine dell’Avanguardia storica, anima pulsante dell’innovazione.

Il progetto prevede anche dal 19 al 22 novembre, un percorso urbano che accompagnerà il pubblico da via Benedetto Croce, dove è ubicato il foyer distaccato, a Vico Pallonetto a Santa Chiara, dove sarà allestita, proprio nel vicolo antistante il teatro, una performance visiva a cura di Enrico Grieco.

È programmata inoltre, il 21 e 22 novembre, una master-class, dal titolo Il corpo che vibra, a cura di Eugenio Ravo e Alfio Antico.

 

Categorie

Ultimi articoli

Social links

Notizie Teatrali © All rights reserved

Powered by Fancy Web