Tanti colori per un coro

Tanti colori per un coro

Il coro corAcor

Domenica 28 maggio al Teatro di San Carlo di Napoli alle ore 17,30 si terrà la Cromatica Festival #SingDifferent, kermesse non competitiva dei cori Lgbt*, formazioni corali di canto, sia a cappella che coadiuvati da strumenti musicali, composti da persone di ogni orientamento sessuale, che operano a favore dei diritti delle persone LGBT*. Tramite il canto corale, espressione universale di armonia e condivisione, chiamano il pubblico e le istituzioni a una riflessione sull’importante tema dell’uguaglianza di diritti e doveri per tutte le persone, per una società più giusta, libera e felice.

Attraverso la “Cromatica” – dichiarano i rappresentanti dell’Associazione di Promozione Sociale i Ken O.N.L.U.S – facciamo vibrare le differenze per la rivendicazione dei pari diritti civili e umani per tutti e tutte, inserendo tale rivendicazione in quel movimento mondiale conosciuto con l’acronimo LGBT* (persone Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender e tutte le altre che si indicano con un neutro asterisco)”.

Il festival vedrà l’alternanza dei cori corAcor | Napoli Rainbow Choir – Napoli, Checcoro – Milano, Good News – Milano, Qoro – Torino, Roma Rainbow Choir – Roma e Stranivari – Terni.

Inserito nel circuito dei Grandi Festival Europei dei Cori LGBT, ed in partenariato con il GALA Choruses (associazione dei cori del nord America) Cromatica ambisce ad una grande visibilità e ad una grande partecipazione di pubblico sia nazionale che internazionale.

Per l’ouverture di Cromatica 2017, sulle note di “Era de maggio”, diretta dal M ° Giuseppe Mallozzi, interverrà l’Accademia L’Arte del Movimento di Maria Rosaria Vitolo, con una coreografia di Francesca Dell’Aria, danzata da Claudia Curti, Anna De Rosa, Fabiola Falco, Giulia Porcelli.

 

Share