Dedicato alle leggende del rock

Dedicato alle leggende del rock

Nell’ambito del progetto “Siete Uomini o Caporali” proposto dal Teatro Nest di Napoli, Ippolito Chiarello, impegnato nel laboratorio di barbonaggio teatrale con i #GiovaniO’nest, presenta a San Giovanni a Teduccio, in anteprima nazionale, il suo ultimo spettacolo. Il 10 dicembre, alle ore 18, andrà in scena CLUB27 per la regia di Michelangelo Campanale.

Una scena

Un uomo radio. Una consolle da dj, un microfono. E delle storie, da raccontare preferibilmente di notte. Storie di grandi miti, autentiche stelle: quelle del rock, quelle del Club 27. Leggende, di cui sappiamo tutto ma che abbiamo voglia di ascoltare ancora una volta. One more time, come i bambini che ogni sera hanno bisogno delle stesse fiabe per addormentarsi. Racconti, canzoni, parole, dediche, tutto intrecciato e soprattutto intriso delle storie delle star esplose in cielo (o agli inferi), nel loro ventisettesimo anno di età: Jimi Hendrix, Kurt Cobain, Robert Johnson, Jim Morrison, AmyWinehouse, e tutti gli altri del club. In compagnia di Jeff Buckley, Elvis Presley, Andy Warhol.

Ippolito Chiarello – nei panni di un dj notturno – riporta in vita i miti del club 27 attraverso la loro musica, le parole, le suggestioni di una notte molto rock, senza tempo e senza spazio, in cui protagonista è il teatro e il suo pubblico, “e il sogno più bello che un attore, e un dj, possono sperare di sognare”.

 

Share