Teatro Bellini, stagione 2018/2019

Teatro Bellini, stagione 2018/2019

Un cocktail in installazione. E’ l’idea di Daniele e Gabriele Russo per presentare la prossima stagione del Teatro Bellini di Napoli (Teatro di Rilevante Interesse Culturale). Un incontro “senza chiacchiere dal palco” mentre su uno grande schermo, allestito per il PalomArt Festival, un artista disegna al computer simboli e segni a rappresentare il logo di quest’anno: Una stagione, mille volti.

In realtà, il Bellini presenta un ricco cartellone, venti gli spettacoli in programma tra sala principale e ridotto, e mantiene l’intenzione di essere un luogo d’incontro ed eventi a tempo pieno, con laboratori creativi per bambini, presentazioni di libri e dischi, convegni e lezioni, l’attività formativa della Bellini Teatro Factory, le residenze artistiche.

Pochi gli spettacoli riproposti e tante novità. Tra le compagnie molte quelle giovani, di livello nazionale, più conosciute o anche meno. Gruppi che si sono guadagnati la fiducia dei direttori dello stabile e l‘inserimento in cartellone. Tra questi, i Vuccirìa Teatro, Punta Corsara, il Teatro nel baule, e per la prima volta a Napoli il gruppo Carrozzeria Orfeo.

Possiamo dire – dichiara Daniele Russo – che il nostro lavoro miri a creare uno spettatore che vada a teatro per il piacere del teatro e non esclusivamente legato al nome di maggiore richiamo in cartellone. Uno spettatore che creda nel potere del teatro, nella sua funzione civica e sociale, che sappia fare di ogni stagione teatrale, a volte più soddisfacente a volte meno , un piccolo tesoro da portarsi dietro. Un’esperienza”.

Tra i nomi grossi, accanto ai Russo, Toni Servillo, Emma Dante, Matthew Lenton, Filippo Dini, Maria Paiato, Pierfrancesco Favino, Massimo Popolizio, Silvio Orlando. Tra gli autori, Strindberg, Bulgakov, Pasolini, Basile, De Luca, Weish e i nuovi drammaturghi.

 

CALENDARIO TEATRO BELLINI 2018-2019

 

dal 19 al 28 ottobre

DON GIOVANNI DI MOZART secondo L’ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO

regia Andrea Renzi

 

dal 6 al 25 novembre

FRONTE DEL PORTO

di Budd Schulberg con Stan Silverman

regia Alessandro Gassmann

 

dal 27 novembre al 2 dicembre

1984

di George Orwell

regia Matthew Lenton

 

dal 7 al 16 dicembre

COUS COUS KLAN

drammaturgia Gabriele Di Luca

regia Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi

 

dal 26 dicembre al 6 gennaio

VIVA MOMIX FOREVER

 

dall’8 al 20 gennaio

ELVIRA (Elvire Jouvet 40)

di Brigitte Jacques © Éditions Gallimard

regia Toni Servillo

 

dal 22 al 27 gennaio

COSI’ E’ (SE VI PARE)

di Luigi Pirandello

regia Filippo Dini

 

dal 29 gennaio al 3 febbraio

LA SCORTECATA

liberamente tratto da Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile

testo e regia Emma Dante

 

dal 5 al 10 febbraio

BESTIE DI SCENA

scritto e diretto da Emma Dante

 

dal 12 al 17 febbraio

MACBETTU

tratto dal Macbeth di William Shakespeare

 

dal 26 febbraio al 4 marzo

LA NOTTE POCO PRIMA DELLE FORESTE

di Bernard-Marie Koltès

regia Lorenzo Gioielli

 

dal 12 al 24 marzo

TITO/GIULIO CESARE

2 riscritture originali da Shakespeare

Tito/Giulio Cesare (foto Francesco Squeglia)

Tito di Michele Santeramo

regia Gabriele Russo

Giulio Cesare di Fabrizio Sinisi

regia Andrea De Rosa

 

dal 26 al 31 marzo

RAGAZZI DI VITA

di Pier Paolo Pasolini

regia Massimo Popolizio

 

dal 9 al 14 aprile

LA CLASSE OPERAIA VA IN PARADISO

liberamente tratto dal film di Elio Petri

sceneggiatura di Elio Petri, Ugo Pirro

di Paolo Di Paolo

regia Claudio Longhi

 

dal 3 al 12 maggio

SI NOTA ALL’IMBRUNIRE (SOLITUDINE DA PAESE SPOPOLATO)

di Lucia Calamaro

regia Lucia Calamaro

 

CALENDARIO PICCOLO BELLINI 2018-2019

 

dal 9 al 14 ottobre

TINY DYNAMITE

di Abi Morgan

regia Bruno Tràmice

 

dal 23 al 28 ottobre

IO MAI NIENTE CON NESSUNO AVEVO FATTO

drammaturgia Joele Anastasi

regia Joele Anastasi

 

Pierfrancesco Favino (foto Fabio Lovino)

dal 30 ottobre al 4 novembre

CUORE DI CANE

di Michail Bulgakov

adattamento e regia Licia Lanera

 

dal 6 al 25 novembre

FERDINANDO

di Annibale Ruccello

regia Nadia Baldi

 

dal 27 novembre al 2 dicembre

DESIDERA

regia e drammaturgia Simona Di Maio, Sebastiano Coticelli

 

dal 4 al 9 dicembre

MADE IN CHINA postcards from Van Gogh

drammaturgia Simone Perinelli

regia Simone Perinelli

 

dall’11 al 16 dicembre

AVEVO UN BEL PALLONE ROSSO

di Angela Demattè

regia Carmelo Rifici

 

dal 26 dicembre al 6 gennaio

IL CIELO IN UNA STANZA

drammaturgia Emanuele Valenti, Armando Pirozzi

regia Emanuele Valenti

 

dall’11 al 27 gennaio

CREDITORI

di August Strindberg

regia Orlando Cinque

 

dal 5 al 10 febbraio

Bllini Ragazzi di vita (foto Achille La Pera)

VOCAZIONE

di Danio Manfredini

regia Danio Manfredini

 

dal 12 al 17 febbraio

UN ESCHIMESE IN AMAZZONIA

ideazione, testi e regia Liv Ferracchiati

 

dal 19 al 24 febbraio

FRAME

progetto e ideazione Alessandro Serra

regia Alessandro Serra

 

dal 27 febbraio al 1 marzo

LOOK LIKE

drammaturgia Francesco Ferrara

regia Salvatore Cutrì

 

dal 5 al 10 marzo

SE NON SPORCA IL MIO PAVIMENTO un melò

drammaturgia Giuliano Scarpinato, Gioia Salvatori

regia Giuliano Scarpinato

 

dal 12 al 17 marzo

LA RONDINE (LA CANZONE DI MARTA)

di Guillem Clua

regia Francesco Randazzo

 

dal 19 al 24 marzo

IL NULLAFACENTE

di Michele Santeramo

regia Michele Santeramo

 

dal 26 al 31 marzo

RITRATTO DI DONNA ARABA CHE GUARDA IL MARE

di Davide Carnevali

regia Claudio Autelli

 

dal 9 al 14 aprile

SETTIMO CIELO

di Caryl Churchill

regia Giorgina Pi

 

dal 2 al 5 maggio

IL CONTRARIO DI UNO

da Erri De Luca

adattamento e regia Nicola Laieta

 

dal 7 al 12 maggio

TRAINSPOTTING

da Irvine Welsh

 

 

 

Share