Teatro Lendi, stagione 2018/2019

Teatro Lendi, stagione 2018/2019

Dieci gli spettacoli in abbonamento, con nomi e anteprime nazionali, per la Stagione 2018/2019 del Teatro Lendi di Sant’Arpino (via A. Volta 176 – strada provinciale Grumo Nevano-Sant’Arpino – Caserta). Il Lendi ha aperto i battenti sei anni fa grazie a Francesco Scarano, direttore di uno spazio che si è affermato in un territorio di provincia, puntando sulla cultura e l’intrattenimento. “Quest’anno il cartellone è giocato sulla commedia, la musica e la comicità, per assecondare i desideri di una platea sempre più numerosa – spiega Scarano – dal primo momento in cui ho iniziato a lavorare al Teatro Lendi non ho mai smesso di credere che sarebbe diventato un punto di riferimento del territorio campano. Oggi lo è davvero. Grazie agli artisti che credono nel progetto e grazie al pubblico che ci segue da sempre”, conclude prima di presentare il ricco cartellone.

Gino Rivieccio

Taglio del nastro, a novembre, con due anteprime nazionali, “I fiori del latte” con Biagio Izzo (dal 7 al 9 novembre) e “Colpo di scena” con Carlo Buccirosso (dal 28 al 30 novembre); gran finale con tre straordinarie artiste: Maria Grazia Cucinotta, Michela Andreozzi e Vittoria Belvedere in “Figlie di Eva” (dal 10 al 13 aprile).

Già si preannuncia sold out lo spettacolo di Massimo Ranieri, in scena dal 5 al 7 dicembre “Malia Napoletana”, viaggio attraverso i classici della canzone napoletana riletti in chiave jazzistica, da “Malafemmina” di Totò a “Dove sta Zazà”, passando per “Strada ‘nfosa” di Modugno e “Torero” di Carosone e tante altre perle nello stile inconfondibile dell’artista. Dal 26 al 28 dicembre toccherà al vulcanico Peppe Iodice, maestro di comicità ormai che ha conquistato l’ampio pubblico con “Un Natale all’improvviso. Christmas Show”, che regala risate a volontà.                                                                                              Dal 9 all’11 gennaio 2019 sarà la volta di Federico Salvatore con “Malalengua” che lo vede trasformarsi in un Pulcinella smascherato per raccontare la sua Napoli. Dal 23 al 25 gennaio 2019 toccherà all’ugola d’oro e al carisma di Sal Da Vinci interpretare le più belle melodie napoletane ed internazionali con il suo “Sinfonie in Sal Maggiore”, spettacolo nel quale lo accompagna un’orchestra di 50 elementi diretti dal maestro Adriano Pennino. Con lui bravi attori e danzatori in scena per parentesi divertenti che fanno anche riflettere sul viaggio, il mare, l’accoglienza.

Biagio Izzo

Dal 27 febbraio all’1 marzo Francesco Cicchella sarà protagonista di “Millevoci tonight show”, spettacolo comico-musicale per la regia di Gigi Proietti, che esalta la bravura di comico, cantante e intrattenitore di Cicchella. Dal 13 al 15 marzo in scena la comicità e la classe di Gino Rivieccio, con “Cavalli di ritorno 2.0” e dal 27 al 29 marzo toccherà a I Ditelo Voi svelare “Il Mistero della violaciocca”, black comedy tutta da ridere.

 

 

 

Share