Arte e biografia nel film “Spaccapietre”

Arte e biografia nel film “Spaccapietre”

Per l’annuale rassegna Cinema intorno al Vesuvio, che si svolge a Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, mercoledì 14 luglio 2021 l’appuntamento è con i registi Gianluca e Massimiliano De Serio che, alle ore 19, saranno i protagonisti di Parliamo di Cinema incontri che si svolgono sulle terrazza di Villa Bruno (Ingresso gratuito); a seguire, alle 21.15 presenteranno al pubblico il loro ultimo film Spaccapietre(Italia 2020, 104′) con Salvatore Esposito, Samuele Carrino, Antonella Carone e Giuseppe Lo Console, film in concorso alle Giornate degli Autori alla 77° Mostra del Cinema di Venezia.

“In Spaccapietre – spiegano i registi – arte e biografia personale si intrecciano inseparabilmente. La vicenda al centro del film prende spunto da un fatto di cronaca di qualche estate fa, la morte sul lavoro della bracciante pugliese Paola Clemente, e dall’assurda coincidenza con la morte di nostra nonna paterna, deceduta lavorando negli stessi campi nel 1958. E, come il padre di Giuseppe nel film, anche nostro nonno paterno, prima di partire per Torino negli anni ‘60, faceva lo spaccapietre. Il film è innanzitutto il tentativo di riappropriarci di un’anima, quella di nostra nonna mai conosciuta, attraverso la storia e il corpo di un’altra donna. Ma è anche un film d’amore paterno, in cui affiorano puri i temi della morte, della violenza, della paura, dell’amore, della vendetta”.

INFO

Costo ingresso “Spaccapietre” € 4

I biglietti si potranno acquistare direttamente all’Arena, non ci sono possibilità di prenotazioni. I posti disponibili sono 172 in virtù delle disposizioni di distanziamento anti-COVID19. La cassa aprirà alle ore 19.30

Contatti: Arci Movie Napoli 3346895990 | info@arcimovie.it | www.arcimovie.it

 

Share