Dini Ciacci: “Non dimentichiamo i più bisognosi”

Dini Ciacci: “Non dimentichiamo i più bisognosi”

È L’ ennesimo atto di egoismo del mondo industrializzato: negare al Terzo Mondo il vaccino contro il covid che si aggiunge alle carenze che continuano a falcidiare l’infanzia dei paesi poveri.

Margherita Dini Ciacci, past president del Comitato regionale Campania per l’Unicef, dal suo letto di ospedale dove è ricoverata per una lieve infezione, ripete la richiesta di quarant’anni di attività: “Non lasciamo morire i bambini del Terzo Mondo. La Campania, che ha sempre dimostrato la massima solidarietà per i bisognosi, contro malattie e povertà, si mobiliti ancora una volta per aiutare l’infanzia ulteriormente colpita dalla pandemia. Non molleremo adesso, non smetteremo mai di chiedere aiuto per loro. Chiedo con vigore che la Campania – capitale morale della solidarietà – promuova ancora una volta una propria raccolta da aggiungere a quella che il resto del mondo vorrà avviare rispondendo all’appello nazionale” (www.unicef.it).

Margherita Dini Ciacci

Ringraziando per la vicinanza dei tanti amici dell’Unicef e per le centinaia di messaggi e di telefonate che ha ricevuto, aggiunge: “Dedico questo affetto a me pervenuto ai bambini del Terzo Mondo che soffrono per questa nuova gravissima emergenza e mi auguro che tutti gli abbracci a me destinati si trasformino in donazione concreta”.

 

 

Share