Duo dissonance, concerto al Diana

Duo dissonance, concerto al Diana

Venerdì 1 marzo 2019 alle ore 17.30 al Teatro Diana di Napoli, si terrà il Concerto della stagione “Diciassette&Trenta Classica” Duo dissonance con Roberto Caberlotto e Gilberto Meneghin alla fisarmonica.

Duo Dissonance nasce dalla comune sensibilità nel voler “cavare” un’identità diversa dallo strumento ad ance solitamente più noto per i suoi trascorsi nel repertorio folclorico: la fisarmonica. In quest’ottica la formazione propone riletture ed adattamenti di musica dedicata a generici strumenti da tasto o a tastiere ben specifiche (organo, clavicembalo) parallelamente ad un’opera di formazione e conoscenza verso i compositori, stimolandoli a produzioni originali per questa formazione. Composto da Roberto Caberlotto e Gilberto Meneghin, entrambi diplomati con il massimo dei voti e la lode in fisarmonica classica presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, il duo è attivo dal 2005 ed ha suonato in prestigiose sedi e stagioni concertistiche italiane ed estere. Ha collaborato ed eseguito in prima assoluta opere di illustri compositori italiani tra i quali Ennio Morricone, Paolo Ugoletti, Francesco Schweizer, Fabrizio De Rossi Re, Andrea Talmelli, Mario Pagotto, Tiziano Bedetti, Gianmartino Durighello, Massimo Priori, Lorenzo Fattambrini, Riccardo Riccardi, Daniele Venturi, Rolando Lucchi e altri. Ha al suo attivo collaborazioni con altre formazioni musicali (Orchestra d’Archi Italiana, Orchestra da Camera – Ensemble Zandonai di Trento, Archi della Cappella Musicale della Basilica di Ravenna).

 

Programma

IERI E OGGI ATTRAVERSO UN MANTICE

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)

Toccata e fuga in re minore BWV 565

Gioacchino Rossini (1792 – 1868)

Ouverture da La Gazza Ladra

 

Rolando Lucchi (1963)

slow

Tiziano Bedetti (1976)

Preludio e fuga

Roberto Caberlotto (1973)

Due Preludi

 

Astor Piazzolla (1921 – 1992)

Adios Nonino

Escualo

Oblivion

Violentango

Share