Fiorenza Calogero mette Napoli a nudo

Fiorenza Calogero mette Napoli a nudo

Giovedì 10 giugno 2021 alle ore 20.30 al Teatro San Francesco Cavalcavia Longobardi a Scafati Fiorenza Calogero mette a nudo l’anima di Napoli, accompagnata da Marcello Vitale (chitarra battente) Carmine Terracciano (chitarra napoletana). Il concerto, intitolato, appunto, NapulAnnùra fa “vibrare” di note e passione lo spirito della città. In scaletta le opere, rivisitate secondo il suo stile, dei grandi Maestri del passato che hanno contribuito a rendere “incommensurabile” il patrimonio musicale napoletano: Renato Carosone, Sergio Bruni, Angela Luce, Concetta Barra, solo per citarne alcuni, spingendosi fino al Settecento Napoletano. Il periodo di grande vivacità culturale che ha contribuito a rendere Napoli capitale europea dell’arte, del teatro e soprattutto della musica.

“Ho scelto questo mestiere – dice l’artista, in compagnia delle sue immancabili tammorre – per esplorare, scoprire e portare in scena l’identità culturale della mia terra. Al di là del rituale artistico, l’arte per me è movimento, trasformazione, contaminazione. Dagli esordi in poi ho cercato di evitare i repertori monolitici e stagnanti, preferendo soluzioni sempre aperte alle conoscenze che via via maturavo nel tempo. Il linguaggio è una delle massime componenti della mia musica, grazie alle relazioni umane con musicisti di tutto il mondo (da Cristina Branco a Pino de Vittorio, da Amal Murkus a Mbarka Ben Taleb, da Maria Mazzotta a Urna, da Vittorio Grigolo a Ernest Daniel Smidth) e l’interminabile serbatoio di parole, storie e suoni a cui attingo”.

La cover del disco

La sua ventennale esperienza affonda le radici negli insegnamenti di Roberto De Simone e nella tradizione del canto melodico, che si apre a nuovi percorsi, linguaggi e suggestioni comuni alle donne e agli uomini di tutto il mondo. La sua carriera è un cammino tra le passioni ardenti del teatro e della canzone popolare. Una voce sanguigna e profonda, che attraversa world music, canzone popolare e teatro.

Enzo Avitabile nel 2015, ha prodotto il suo quarto disco “Nun tardare sole”, finalista della sezione interpreti del Premio Tenco.

 

INFO

Sito web www.fiorenzacalogero.it/home

Facebook https://www.facebook.com/fiorecalogero/

Instagram https://www.instagram.com/fiorenza_calogero/

Youtube https://www.youtube.com/user/FiorenzaCalogero

Youtube https://www.youtube.com/channel/UCV4ubq9fvhZ4PdbzvDUfVCg

 

Share