La comunicazione muta

La comunicazione muta

Rassegna di cortometraggi

Charlot

Charlot

Nella cornice accogliente della piazzetta di Baia, giovedì 2 ottobre, avrà inizio la rassegna di film La Comunicazione Muta, otto cortometraggi del cinema muto, promossa dall’associazione culturale “QUELfiloBLU” dal MUSEOUNDER14 artecontemporanea con il contributo di ABBiABBé associazione “Idea”. La manifestazione si avvale del patrocinio morale del Comune di Bacoli e della Pro Loco di Baia. “Sangue e Arena”, “Il ladro di Bagdad”, “Il fantasma dell’opera”, “Nosferatu il Vampiro” sono alcuni titoli scelti dal Presidente dell’associazione “QUELfiloBLU” Pippo Panariello che promuove da diversi anni iniziative culturali nell’ambito degli “Incontri in una città che vuole investire in cultura”. Ogni giovedì e domenica di ottobre, alle 20, la piazzetta Alcide de Gasperi di Baia si illuminerà di immagini di un tempo dimenticato, dove passanti, giovani distratti e qualche amante rivivranno le atmosfere assopite ma sempre vivide della nascita del cinema. L’iniziativa si pone come obiettivo di contribuire a far crescere la formazione della propria identità culturale, facilitando il riconoscimento del valore e dell’importanza della comunicazione non verbale.

 

Share